GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
26 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
67 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni

Dakar, Quad, Tappa 1: Casale torna e fa la voce grossa

condividi
commenti
Dakar, Quad, Tappa 1: Casale torna e fa la voce grossa
Di:
5 gen 2020, 12:00

Il cileno torna tra i Quad dopo un anno sulle SxS e mette subito la firma in Arabia Saudita, precedendo di oltre 5' l'altro veterano Sonik. Il primo ritiro illustre è quello di Dutrie.

Assente il mattatore della scorsa edizione, l'argentino Nicolas Cavigliasso, i grandi favoriti della categoria Quad della Dakar 2020 sono gli esperti Ignacio Casale e Rafal Sonik, che infatti sono stati anche i protagonisti della prima tappa saudita della corsa, quella da Jeddah ad Al Wajh.

Il pilota cileno, già vincitore nel 2014 e nel 2018 in Sud America, è tornato a gareggiare con i Quad dopo aver tentato la fortuna con le SxS nel 2019 (in realtà gli è andata male, visto che si è dovuto ritirare nella sesta tappa), ed ha subito lasciato il segno.

Al termine dei 319 km cronometrati odierni si è infatti presentato con un margine di ben 5'36" nei confronti del rivale polacco, anche lui già re della Dakar nel 2015. In terza posizione poi troviamo il ceco Tomas Kubiena, distanziato di 6'55", ma sotto ai dieci minuti di gap c'è pure il cileno Giovanni Enrico. Completa la top 5 l'argentino Manuel Andujar a 11'41".

Bisogna segnalare poi anche il primo ritiro "pesante" per la categoria, arrivato dopo appena 134 km. Il francese Axel Dutrie è clamorosamente riuscito a fare peggio dello scorso anno, quando fu costretto al ritiro nella seconda tappa, alzando bandiera bianca nella prima giornata di gara in seguito ad un brutto incidente, che lo ha costretto anche a ricevere dei trattamenti medici.

Tra le vecchie conoscenze della gara sudamericana, è iniziata particolarmente male poi anche la gara di Nelson Sanabria Galeano, che si ritrova già a viaggiare con un ritardo di oltre un'ora nei confronti dei primi, buona parte del quale accumulato nella prima parte del percorso.

Dakar 2020 - Top 10 1° Tappa Quad

Pos Pilota Quad Tempo/Gap Penalità
1 Ignacio Casale Yamaha 4.17’37”  
2 Rafal Sonik Yamaha +5'36"  
3 Tomas Kubiena Yamaha +6'55"  
4 Giovanni Enrico Yamaha +9'55"  
5 Manuel Andujar Yamaha +11'41"  
6 Simon Vitse Yamaha +19'05"  
7 Kamil Wisniewski Yamaha +24'24"  
8 Alexandre Giroud Yamaha +30'10"  
9 Toni Vingut Yamaha +31'05"  
10 Leonardo Martinez Yamaha +49"18  
Articolo successivo
Dakar, Auto, Tappa 1: l'avvio che non ti aspetti. Vince Zala

Articolo precedente

Dakar, Auto, Tappa 1: l'avvio che non ti aspetti. Vince Zala

Articolo successivo

Dakar, Price rivela: "Il roadbook si è spezzato a metà!"

Dakar, Price rivela: "Il roadbook si è spezzato a metà!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Tappa 1: Jeddah - Al Wajh
Autore Matteo Nugnes