Dakar: Husqvarna e Yamaha, che delusioni!
Prime

Dakar: Husqvarna e Yamaha, che delusioni!

Di:

Questi sono gli altri due marchi che si presentavano al via della Dakar 2021 con ambizioni importanti, ma solamente Pablo Quintanilla ha visto il traguardo, con un settimo posto molto distante dal secondo dello scorso anno. Scopriamo insieme cosa è successo.

Se Honda e KTM hanno rispettato le aspettative, battagliando per la vittoria, c'è anche chi invece ha vissuto una Dakar 2021 in ombra. E' sicuramente questo il caso della Husqvarna e della Yamaha, che tra le Case di punta erano anche quelle che avevano rinnovato maggiormente la loro formazione.

Husqvarna: solo Quintanilla al traguardo, ma senza acuti

Il marchio svedese probabilmente era quello che si presentava al via con le ambizioni più grandi: il suo pilota di punta, Pablo Quintanilla, era reduce dal secondo posto del 2020, maturato lottando per la vittoria fino all'ultimo giorno. E accanto a lui sono arrivati due piloti di esperienza come Luciano Benavides e Xavier de Soultrait, che però difendeva i colori del team HT.

condividi
commenti
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021

Dakar: KTM strappa Kevin Benavides alla Honda

Il vincitore tra le moto dell'ultima Dakar, l'argentino Kevin Benavides, ha lasciato la Honda per unirsi al KTM Factory Racing con effetto immediato.

Dakar
7 apr 2021

Audi: ecco perché ha preferito la Dakar alla Formula E

Audi Sport ha spiegato i motivi per cui si punta alla Dakar nel 2022 lasciandosi alle spalle la Formula E.

Dakar
2 apr 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021

Addio Loeb-Elena, Daniel furioso: "Prodrive, tutta colpa tua!"

L'ormai ex navigatore di Sébastien Loeb punta il dito contro il team di David Richards, reo di aver spinto il 9 volte iridato a dubitare del loro sodalizio arrivando alla rottura. "La macchina è una cipolla, non è fatta per vincere. Gli inglesi non ti ascoltano!", ha tuonato Elena.

Dakar
17 mar 2021

Loeb - Elena: arriva il clamoroso addio dopo 23 anni assieme

Un fulmine a ciel sereno ha spezzato uno dei sodalizi più vincenti della storia del motorsport, quello tra Sébastien Loeb e Daniel Elena. I due non prenderanno parte assieme alla prossima Dakar.

WRC
17 mar 2021

Toby Price riceve la Medaglia dell'Ordine d'Australia

Toby Price è stato incluso nella lista dei premiati in occasione dell'Honour Day in Australia.

Dakar
26 gen 2021
Jean Todt è tornato alla Dakar dopo 30 anni

Articolo precedente

Jean Todt è tornato alla Dakar dopo 30 anni

Articolo successivo

Dakar: KTM sconfitta, ma non con le ossa rotte (tranne Price)

Dakar: KTM sconfitta, ma non con le ossa rotte (tranne Price)
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Autore Matteo Nugnes