WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
14 Ore
:
48 Minuti
:
08 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
13 Ore
:
53 Minuti
:
08 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
15 Ore
:
48 Minuti
:
08 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
12 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP2 in corso . . .
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara 1 in
12 Ore
:
23 Minuti
:
08 Secondi

Dakar: Hirvonen crede che avrebbe meritato un risultato migliore

condividi
commenti
Dakar: Hirvonen crede che avrebbe meritato un risultato migliore
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
16 gen 2017, 11:05

Mikko Hirvonen è convinto di aver fatto un lavoro migliore alla Dakar 2017 rispetto al suo esordio di un anno fa, ma il finlandese è anche convinto che il risultato finale non abbia ripagato i suoi sforzi.

Mikko Hirvonen, X-Raid Team
#303 X-Raid Team Mini: Mikko Hirvonen, Michel Périn
#303 X-Raid Team Mini: Mikko Hirvonen, Michel Périn
#303 X-Raid Team Mini: Mikko Hirvonen, Michel Périn
#303 X-Raid Team Mini: Mikko Hirvonen, Michel Périn
#303 X-Raid Team Mini: Mikko Hirvonen, Michel Périn

Hirvonen, che aveva chiuso quarto nel 2016, è stato tra i migliori nelle prime fasi dell'edizione 2017 con la sua Mini X-Raid, prima di iniziare a perdere terreno a causa di problemi legati alla navigazione.

Sembrava comunque avere le carte in regola per chiudere in quinta posizione, ma poi è andato tutto in fumo nella tappa Chilechito-San Juan, nella quale gliene sono successe di tutti i colori: forature, un problema al cambio ed un incidente con un camion, che lo hanno relegato al 13esimo posto finale.

"Confrontando le sue prime due esperienze alla Dakar, Hirvonen ha detto: "Quest'anno è stata sicuramente molto più difficile e più impegnativa rispetto alla prima".

"Anche se le cose non hanno funzionato alla fine, all'inizio della gara avevamo trovato un buon ritmo, di cui eravamo felici. Poi abbiamo avuto dei problemi ed è successo tutto in un giorno. Ma questo fa parte del gioco: è andata storta, ma comunque mi sono divertito. E' stata una vera e propria avventura".

"Il risultato finale non è quello che avrei sperato. Ora ho un po' più di esperienza, quindi avrei dovuto farne uno più simile a quello dell'anno scorso e non così indietro".

"Penso che, con l'esperienza che ho accumulato e con i miglioramenti apportati alla vettura, avessimo una reale possibilità di salire sul podio, ma evidentemente quest'anno non doveva andare così".

Nonostante il risultato deludente, il pilota finlandese rimane soddisfatto della sua gara: "Penso che abbiamo fatto bene e che siamo stati veloci. Questo mi incoraggia per il futuro".

Quando poi Motorsport.com gli ha chiesto se pensa di tornare alla Dakar nel 2018, ha concluso: "Lo spero. Non è ancora sicuro, ma lo spero".

Articolo successivo
Dakar, Fotogallery: la grande festa finale a Buenos Aires

Articolo precedente

Dakar, Fotogallery: la grande festa finale a Buenos Aires

Articolo successivo

Dakar, Bianchi difende la Honda: "Non abbiamo provato a fare i furbi"

Dakar, Bianchi difende la Honda: "Non abbiamo provato a fare i furbi"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar 2017
Piloti Mikko Hirvonen
Team X-Raid Team
Autore Valentin Khorounzhiy