Dakar 2022 | Strana positività al COVID per Sara Garcia

Sara Garcia è risultata positiva al coronavirus a meno di 72 ore dal via della Dakar. La spagnola era già in Arabia Saudita ed è in attesa di un secondo test che dovrà confermare o escludere l'infezione.

Dakar 2022 | Strana positività al COVID per Sara Garcia

La partecipazione del pilota della Yamaha alla Dakar 2022 è ancora in sospeso. Sara Garcia è arrivata a Jeddah lunedì scorso e si è sottoposta ad un test PCR dell'organizzazione. Dopo essere risultata positiva al COVID-19, è stata informata che non avrebbe potuto prendere il via l'1 gennaio, ma a causa dell'aumento del numero di infezioni, i concorrenti sono stati testati nuovamente.

La spagnola si sottoporrà ad un nuovo test giovedì e, a seconda del risultato, potrebbe essere in grado o meno di partecipare a quella che sarebbe la sua quarta Dakar.

"Il protocollo ASO in linea di principio era di stare in quarantena per sette giorni", ha spiegato Sara Garcia da Jeddah a Teledeporte. "Non c'è stata una seconda prova. Questa mattina hanno cambiato il protocollo. Dobbiamo venire qui per un altro PCR e aspettare il risultato. Vediamo se cambia ed era un falso positivo, visto che abbiamo preso tutte le precauzioni. Ero negativa in una precedente PCR e anche Javi è negativo. Sono stato rinchiusa con lui quest'ultima settimana. Mi sembra molto strano. Aspettiamo e vediamo cosa succede".

Leggi anche:

La cosa curiosa, appunto, è che Sara in questi giorni ha avuto contatti solo con il suo compagno Javi Vega, anche lui in gara, che invece ha superato il test. Questo li rende piuttosto sicuri che si tratti di un falso positivo.

"Siamo stati tra i primi ad arrivare, il 27", ha detto Javi Vega. "Lo stesso giorno abbiamo fatto il test e il giorno dopo abbiamo avuto i risultati. Io sono risultato negativo e lei positiva, il che è un po' strano perché viviamo insieme e dormiamo nello stesso letto. All'inizio le hanno detto che era fuori gara. Che la sua avventura è finita. Molte persone però sono risultate positive e stanno per ripetere il test per vedere se sono fortunate. Dobbiamo aspettare qualche giorno. Per il momento, Sara è fuori dalla corsa. Domani (30 dicembre) faranno il test per vedere se è negativo e il 31 avremo un risultato. Nel frattempo, sto preparando tutto sulla moto, quindi se partirà avrà una moto perfetta".

Dopo aver partecipato a tre edizioni della Dakar nella Original by Motul, quindi senza assistenza, la spagnola stava per affrontare una nuova tappa della sua carriera sportiva nel 2022, perché avrebbe dovuto gareggiare con il supporto ufficiale della Yamaha, per la prima volta con assistenza.

Sara Garcia si è ritirata nel 2019, al debutto alla Dakar, ma poi è andata via via migliorando, chiudendo 86° nel 2020 e 44° nel 2021.

In queste tre occasioni aveva guidato una Yamaha enduro modificata, ma per questa edizione avrebbe avuto una Yamaha WRF 450 Rally Replica, che dovrebbe offrirle una maggiore affidabilità meccanica e migliorare la classifica dello scorso anno.

condividi
commenti
Dakar 2022 | Zacchetti ci riprova con la KTM di Movisport
Articolo precedente

Dakar 2022 | Zacchetti ci riprova con la KTM di Movisport

Articolo successivo

Guida Dakar 2022 | tappe, orari e tutto quello che c'è da sapere

Guida Dakar 2022 | tappe, orari e tutto quello che c'è da sapere
Carica i commenti