W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
73 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
Moto3
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Moto2
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Formula E
G
Valencia ePrix
24 apr
Prossimo evento tra
11 giorni
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
45 giorni
MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
9 giorni

Dakar 2021: Nani Roma con Bahrain Xtreme Team

Nani Roma parteciperà alla Dakar 2021 con il team Bahrain Raid Xtreme. Lo spagnolo, alla sua venticinquesima partecipazione alla corsa, è il primo pilota annunciato ufficialmente. Nelle prossime ore dovrebbero essere sciolte le riserve anche sul secondo nome, che dovrebbe essere uno tra Meeke e Loeb

Dakar 2021: Nani Roma con Bahrain Xtreme Team

Iniziano a prendere posizione i tasselli del puzzle che andranno a comporre l’edizione 2021 della Dakar: nelle ultime ore, il Bahrain Xtreme Team ha ufficializzato l’arrivo di Nani Roma come prima guida, al quale dovrebbe affiancarsi – secondo quanto appreso da Motorsport.com - un ex WRC tra Sebastien Loeb e Kris Meeke. 

Leggi anche:

Roma, già due volte vincitore della Dakar – nel 2004 in moto e nel 2014 in auto - sarà navigato come da tradizione da Dani Oliveras. 

“Sono molto felice, motivato e curiosi di prendere in mano il volante di un progetto così ambizioso”, commenta Roma, alla sua venticinquesima partecipazione al Raid. 

Lo spagnolo sarà alla guida di un BRX T1 4x4 realizzato da Prodrive. Si tratta di un prototipo destinato a contendersi la vittoria assoluta: spinta da un V6 bi-turbo da 3.5 litri, l’auto è accreditata di una potenza prossima ai 400 CV per 700 Nm di coppia massima distribuita sulle 4 ruote. I primi test inizieranno verso la fine del mese di settembre, con l’estrema necessità di macinare più km possibili data la giovane età del progetto e, come aveva dichiarato lo stesso boss di Prodrive David Richards a Motorsport.com nei mesi scorsi, la volontà di competere per la vittoria della Dakar. 

“Son grato alla Prodrive, al fondo sovrano del Bahrain ed al team di ingegneri che hanno riposto la loro fiducia in me. Sanno come realizzare un progetto vincente e sono sicuro che saremo tra gli osservati speciali della prossima Dakar”, continua Roma. 

“Nani è uno dei piloti con più esperienza alla Dakar: ne ha già corse 24 vincendone 2. Ha già iniziato a lavorare a stretto contatto con il nostro team e nei prossimi mesi macinerà migliaia di km per raccogliere più dati possibili e sviluppare insieme il progetto”, commenta Richards. 

Nani Roma, BRX

Nani Roma, BRX
1/4

Foto di: Bahrain Raid Xtreme team

Nani Roma, Daniel Oliveras, Borgward Team

Nani Roma, Daniel Oliveras, Borgward Team
2/4

Foto di: Borgward Team

Nani Roma, Daniel Oliveras, Borgward Team

Nani Roma, Daniel Oliveras, Borgward Team
3/4

Foto di: Borgward Team

Bahrain Raid Xtreme

 Bahrain Raid Xtreme
4/4

Foto di: Prodrive

condividi
commenti
Peterhansel abbandona l’idea di disputare la Dakar con la moglie

Articolo precedente

Peterhansel abbandona l’idea di disputare la Dakar con la moglie

Articolo successivo

Loeb pronto a tornare alla Dakar nel 2021 con BRX-Prodrive

Loeb pronto a tornare alla Dakar nel 2021 con BRX-Prodrive
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Autore Marco Congiu