Dakar 2015: prima volta in Bolivia per auto e camion

condividi
commenti
Dakar 2015: prima volta in Bolivia per auto e camion
Di: Elisabetta Caracciolo
10 gen 2015, 09:06

Oggi i mezzi a quattro ruote affrontano la prima parte della tappa marathon, mentre moto e quad riposano

Oggi le moto e i quad si riposeranno a Iquique e le auto e i camion affronteranno le loro tappa marathon di questa Dakar 2015, separate, e questo davvero avviene per la prima volta.

Si parte per la Bolivia, per la prima volta per questi veicoli (l'anno scorso solo moto e quad erano entrate in Bolivia) alle 5 (le 9 in Italia) e si copre un trasferimento di 392 chilometri – durante il quale si passerà la dogana - prima di entrare nella speciale di 321 km.

Al termine un trasferimento di 4 chilometri porterà la piccola carovana attualmente formata da 83 auto, al bivacco di Uyuni, più o meno intorno alle 3 di pomeriggio. Il ritorno, cioè la seconda parte della tappa marathon sarà domenica con ben 806 km da percorrere: 472 della prima speciale, neutralizzata con un tratto asfaltato di 274 km e poi altri 38 sempre cronometrati.

I camion – attualmente 55 ancora in gara - invece affrontano un anello in due giorni Iquique – Iquique di 436 chilometri sabato 10 gennaio, con una speciale da 335 km e di 273 km, tutti di speciale, su sabbia, domenica.

Prossimo articolo Dakar
Dakar 2015: i Kamaz già con i motori downsizing

Previous article

Dakar 2015: i Kamaz già con i motori downsizing

Next article

Dakar 2015: Peterhansel resta nella top ten

Dakar 2015: Peterhansel resta nella top ten

Su questo articolo

Serie Dakar
Autore Elisabetta Caracciolo
Tipo di articolo Ultime notizie