Dakar: la Peugeot è la squadra più attesa

Dakar: la Peugeot è la squadra più attesa

Ecco le tre 2008 DKR dopo il breve shake down svolto a Buenos Aires prima delle verifiche

A Tecnopolis c'è attesa per l'arrivo delle tre Peugeot DKR2008 che fanno il loro debutto alla Dakar. Sorridenti e cordiali si presentano alle 12.30 locali gli equipaggi. Dapprima i copiloti, Lucas Cruz, Polo Cottret e Gilles Picard e a seguire gli altri, Carlos Sainz in testa, baldanzoso e fiero, Cyril Despres forse emozionato ma contento di far parte di questa nuova avventura, e Stephane Peterhansel sereno e rilassato.

Entrano alle verifiche e sono contornati dagli altri piloti dei camion assistenza della Casa del Leone – e dai meccanici, per i quali tutto questo mondo invece è assolutamente nuovo, e sorprendente. E poco dopo sono comparsi i due mezzi che si occuperanno dell'assistenza veloce delle Peugeot, quelli che avranno un carico di responsabilità non indifferente sulle loro spalle. C'è una Toyota tutta bianca, quasi anonima, numero 344 che sarà affidata a Jean Jacques Ratet e un camion Unimog Mercedes, iscritto in T4.3, quella categoria cioè che pur correndo in gara si occupa solo dell'assistenza di un team. L'Unimog tutto bianco sarà portato in pista da Roger Darroux e sicuramente a bordo avrà non pochi pezzi di ricambio.

Quando l'equipe Peugeot è ormai al termine delle verifiche, al momento del braccialetto che sancisce l'appartenenza alla famiglia Dakar 2015, ecco arrivare Robby Gordon e la gente, che oggi è davvero arrivata numerosa a Tecnopolis, si riversa a bordo strada per vedere passare il suo super buggy arancione. Ma lo spettacolo vero il californiano lo regalerà domani in Plaza Mayo, davanti alla casa Rosada, o almeno questo è quello che tutti si aspettano da lui: il salto del podio di partenza, ormai quasi una routine per gli argentini che contano i minuti per poterlo vedere, fotografare e poi ricordare per un anno intero.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Carlos Sainz , Stéphane Peterhansel , Cyril Despres
Articolo di tipo Ultime notizie