Dakar: Eurosport racconterà la gara ogni giorno

Dakar: Eurosport racconterà la gara ogni giorno

Nicola Villani condurrà il magazine in onda alle 23 e ci saranno alcuni interventi di OmniCorse.it

Eurosport scalda i cuori di tutti i fan delle gare off-road, accendendo i riflettori su una delle corse a tappe più celebri della storia: la Dakar. A partire dal 4 gennaio, Eurosport proporrà in differita in prima serata alle 20.00 l’arrivo di ogni tappa; a seguire, un magazine dedicato in onda alle 23.00 con i momenti salienti della giornata, le interviste ai protagonisti e un’anticipazione sulla tappa successiva, con il commento di Nicola Villani e gli interventi dal bivacco di Elisabetta Caracciolo di OmniCorse.it

La 37esima edizione della corsa si svolgerà sugli spettacolari tracciati di Argentina, Bolivia e Cile. Per il settimo anno consecutivo sarà dunque il Sud America ad ospitare la Dakar: 9.000 km che partiranno e si concluderanno nella capitale argentina di Buenos Aires. Un totale di 14 tappe con vari cambiamenti nelle condizioni atmosferiche e nella tipologia di terreno, che costringeranno i piloti a modificare le proprie strategie e i propri stili di guida.

Tra le novità di quest’anno anche il ritorno di una tappa Marathon per auto e camion: nei due giorni di gara designati, i veicoli non potranno avvalersi di nessun tipo di assistenza, se non quella fornita dal proprio equipaggio o da altri concorrenti. Una scelta che segna un ritorno allo spirito della Dakar delle origini.

Nella categoria auto gli italiani al via saranno due: Michele Cinotto, rallista di fama internazionale noto soprattutto nei primi Anni Ottanta, e Stefano Marrini che, dopo aver saltato le ultime due edizioni, torna alla competizione alla guida di una Mitsubishi.

Nelle moto saranno molti i connazionali al via: Paolo Ceci, Francesco Catanese, Carlo Seminara, Diocleziano Toia, i fratelli Marco e Alberto Brioschi, Cesare Zacchetti, Matteo Casuccio e Paolo Sabbatucci. Riflettori puntati soprattutto su Alessandro Botturi, neo-pilota ufficiale dello Yamaha Factory Racing Team Yamalube.

Nella categoria quad troviamo l’italo-francese Camelia Liparoti e anche Juan Carlos Carignani, entrambi su Yamaha. Infine, nei camion da segnalare la nuova sfida dell’italiana IVECO e di diversi equipaggi tricolori al via: quello capitanato da Claudio Bellina e quello di Giulio Verzeletti e Loris Calubini.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie