Dakar, Camion, 1 tappa: Stacey con l'Iveco nel finale

Dakar, Camion, 1 tappa: Stacey con l'Iveco nel finale

L'olandese del team Petronas precede due Man. Sette marchi diversi classificati nei primi dieci!

Hans Stacey si è aggiudicato la prima prova speciale riservata ai camion della Dakar 2015: l'olandese ha regalato il primo successo al Petronas Team De Rooy Iveco agguantando la testa nella parte finale dei 175 km. Il 56enne di Best ha dovuto lottare strenuamente con il Man di Van Vliet – Pronk – Klein che hanno condotto la gara fino al terzo check point, ma poi l'Iveco Powerstar Torpedo ha preso il largo mettendo un margine di 35 secondi sull'inseguiore.

"Sono molto felice perché avevo programmato di vincere questa tappa - ha ammesso Hans all'uscita della speciale - eravamo nella polvere di Loprais, ma abbiamo svolto un buon lavoro. Ho cancellato due anni pieni di problemi. Questa volta tutto è filato liscio: mi sento carico e molto forte, specie mentalmente. Sento che tutto è in ordine per disputare una gran gara. Non potevamo iniziare meglio...".

Questa edizione della Dakar è iniziata al meglio nei mezzi pesanti, visto che figurano ben sette marchi diversi nei primi dieci, segno che la sfida è molto aperta ed entusiasmante. Dietro ad Hans Stacey sono spuntati due Man: oltre a Van Vliet ha disputato una bella prova Ales Loprais al debutto su questo camion. Deve prenderci la mano, ma il ceco sarà sicuramente un grande protagonista. Incuriosisce il fatto che il terzo posto di giornata sia stato assegnato ex aequo con il Tatra di Kolomy – Kilian – Kilian: entrambi gli equipaggi, infatti, si sono classificati a 47 secondi dal vincitore olandese dopo 175 km di tratto cronometrato.

Molto interessante il debutto del Renault Truck di Van der Brink – Willemsen – Mouw che si è inserito davanti agli attesi Kamaz di Mardeev – Belyaev – Svistunov e Nikolaev – Yakovlev – Akhmadeev contenendo in meno di un minuto il distacco da Stacey. E' mancato nella mischia Gerard De Rooy con il secondo Iveco Torpedo: l'olandese si è accontentato della nona piazza alle spalle del Ginaf di Van Ginkel.

"Non sono affatto preoccupato - spiega De Rooy - dopo 60 km siamo finiti nella polevere di Nikolaev che era troppo lento rispetto a quello che poteva essere il nostro passo, ma non c'era verso di passarlo, per cui abbiamo cercato di contenere il distacco da Stacey. I primi dieci sono raccolti in un paio di minuti, per cui va bene così. Domani andremo all'attacco: il successo di Hans testimonia il fatto che siamo competitivi. Sono molto felice per lui perché si è sbloccato. Ci divertiremo...".

DAKAR RALLY, Prima tappa, 04/01/2015

Classifica generale camion
1. Stacey/Bruynkens/Der Kinderen - Iveco - in 1.30'43"
2. Van Vliet /Pronk/Klein - Man - +35"
3. Loprais/Marco Alcayna/Van Der Vaet - Man - +47"
4. Kolomy/Kilian/Kilian - Tatra - +47"
5. Van der Brink/Willemsen/Mouw - Renault Truck - +58"
6. Mardeev/Belyaev/Svistunov - Kamaz - +1'43"
7. Nikolaev/Yakovlev/Akhmadeev - Kamaz - +1'47"
8. Van Ginkel/Kupper /Van Donkelaar - Ginaf - +1'56"
9. De Rooy/Damen/Rodewald - Iveco - +1'57"
10. Viazovich/Haranin/Zhyhulin - Maz - +2'06"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Marcel van Vliet , Ales Loprais , Hans Stacey
Articolo di tipo Ultime notizie