Dakar, Auto, Tappa 3: Terranova dopo il capitombolo

Dakar, Auto, Tappa 3: Terranova dopo il capitombolo

L'argentino vince la speciale con la Mini che si è ribaltata ieri. Al-Attiyah guida la classifica. Sainz è già quarto

La Mini continua a caratterizzare la categoria delle auto nella Dakar 2015: il team X Raid ha collezionato la terza vittoria in tre tappe disputate nel rally raid che si disputa per la settima volta in Sud America. Orlando Terranova con la Mini All4 Racing si è aggiudicato la speciale di 284 km nella tappa di San Juan - Chilecito . L'argentino si è rifatto del clamoroso capottamento che ha caratterizzato gli ultimi chilometri della sua tappa di ieri e si riporta al terzo posto nella classifica generale.

Alle spalle di "Orly" ancora due Toyota condannate al ruolo delle inseguitrici: Giniel De Villiers ha ottenuto di nuovo un posto d'onore strappandolo nel finale a Yazeed Alrajhi, il saudita con un altro Hilux a benzina. La sorpresa della giornata è certamente Carlos Sainz, brillante quarto con la Peugeot 2008 DKR.

Lo spagnolo, superata la disavventura di ieri, quando ha urtato un motociclista che procedeva contromano (Carlos si è fermato accanto al malcapitato finché non è stato soccorso dai medici) sta scoprendo il potenziale della due ruote motrici del Leone che ogni giorno sembra più competitiva, man mano che i tecnici raccolgono nuove informazioni: il Matador ha concluso a 4'06 dal vincitore, lasciandosi alle spalle Nasser Al-Attiyah.

Il principe del Qatar con la Mini conserva la testa della corsa mantenendo un margine di 5'18 sulla Toyota di De Villiers, mentre il compagno di squadra nel team X Raid, Terranova è già risalito al terzo posto generale con al quarto posto Carlos Sainz. Si delineano, quindi, i valori di questa edizione della Dakar: la Mini mena la danza con Toyota e Peugeot pronte ad approfittare di qualsiasi passo falso, mentre c'è il solo Souza a difendere nei top ten i colori della Mitsubishi.

Da segnalare il sesto posto di tappa per Nani Roma con la Mini relegato al ruolo di assistenza veloce e il settimo di Stephane Peterhansel con la seconda Peugeot 2008 DKR (Mr. Dakar è 15esimo assoluto), mentre Cyril Despres ha concluso 14esimo con un distacco di 21 minuti dal primo.

DAKAR RALLY, Terza tappa, 06/01/2015
Classifica generale auto

1. Al-Attiyah/Baumel – Mini – in 9.21’26”
2. De Villiers/Von Zitzewitz – Toyota - +5’18”
3. Terranova/Graue – Mini - +18’05”
4. Sainz/Cruz – Peugeot – +19’32”
5. Alrajhi/Gottshalk – Toyota - +20’08”
6. Holowczyc/Panseri – Mini - +25’24”
7. Van Loon/Rosegaar – Mini – +27’43”
8. Ten Brinke/Colsoul – Toyota – +36’22”
9. Sousa/Fiuza – Mitsubishi – +41”52”
10. Lavielle/Maimon – Toyota – +43”38”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Giniel de Villiers , Nasser Al-Attiyah , Orlando Terranova
Articolo di tipo Ultime notizie