Dakar, Camion, Tappa 3: spunta Karginov

condividi
commenti
Dakar, Camion, Tappa 3: spunta Karginov
Redazione
Di: Redazione
07 gen 2014, 23:28

La speciale va al Kamaz del russo, ma la classifica generale è controllata da De Rooy con l'Iveco

Tre tappe e tre vincitori diversi: la Kamaz ha collezionato il secondo successo nella San Rafael - San Juan. Dopo il disastroso ritiro di Ayrat Mardeev, che era il pilota di punta della squadra russa, il testimone è stato ereditato da Andrey Karginov che ha completato i 301 km cronometrati in 3.21'29" conquistando il suo sesto successo alla Dakar che lo proietta al terzo posto della classifica assoluta dei mezzi pesanti. La corsa è stata controllata da Gerard De Rooy, punta del Petronas Team De Rooy Iveco: l'olandese si è accontentato del secondo posto di tappa a 2'42" da Karginov, ma l'olandese ha consolidato la posizione di vertice perché è riuscito a distanziare il Man TGS480 di Marcel Van Vliet di altri cinque minuti che non è andato oltre la sesta piazza nella frazione di oggi. "E' stata una giornata difficile - ammette De Rooy - perché siamo entrati in speciale dopo le auto e abbiamo trovato una pista accidentata, piena di piccoli dossi che sono orribili nella guida dei camion perché si è scossi in continuazione. Alla fine non si sentono più le braccia e fanno male anche le costole: insomma era una tappa molto impegnativa dal punto di vista fisico. Ma non mi voglio lamentare perché non abbiamo preso rischi e abbiamo evitato le forature. Siamo in testa, per cui va bene così...". La terza piazza della speciale è stata colta dal ceco Ales Loprais con il Tatra, finalmente alla conclusione di una giornata senza problemi: "Era ora! Devo confessare che sono molto soddisfatto dopo i problemi meccanici che ci hanno condizionato ieri: oggi ho deciso di essere più attento al mezzo e devo dire di essermi divertito. La mia gara inizia adesso...". La giornata ha portato alla ribalta anche Martin Kolomy con un altro Tatra davanti a Pep Villa con l'Iveco Trakker Evo2. Hans Stacey con l'Iveco Trakker Evo 3 mantiene la quarta posizione assoluta nonostante una foratura. E' andata peggio a Eduard Nikolaev con il Kamaz: il "piccolo zar" è rimasto attardato intorno all'85esimo chilometro con una gomma fuori uso ed è scivolato al settimo posto della graduatoria generale. DAKAR 2014, Terza tappa, 07/01/2014Classifica generale Camion (primi dieci) 1. De Rooy/Colsoul/Rodenwald – Iveco Torpedo – in 10.10’’53” 2. Van Vliet/Pronk/Klein – Man – +18’49” 3. Karginov/Yakovlev –Kamaz - +39’10” 4. Stacey/Ruf/Der Kinderen – Iveco Trakker Evo 3 – 45’36” 5. Loprais/Bruynkens/Pustejovsky – Tatra - +43’58” 6. Shibalov/Amatych/Khisamiev – Kamaz Master – +46’53” 7. Nikolaev/Yakovlev/Rybakov – Kamaz - +47’59” 8. Sotnikov/Mizyukaev/Pustjovski – Kamaz - +44’19” 9. Viazovich/Neviarovich/Harrain – Maz - +48’50” 10. Vila Roca/Van Eerd/Roqueta – Iveco Trakker Evo 2 – 56’38”
Prossimo articolo Dakar
Dakar: PS in due tronconi oggi per Auto e Camion

Previous article

Dakar: PS in due tronconi oggi per Auto e Camion

Next article

Peterhansel ha forato sei gomme nella terza tappa!

Peterhansel ha forato sei gomme nella terza tappa!

Su questo articolo

Serie Dakar
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie