Dakar, 2° Tappa: la vittoria passa a Sainz a tavolino

Dakar, 2° Tappa: la vittoria passa a Sainz a tavolino

Lo spagnolo ha perso tempo a causa di un problema con il sistema GPS fornito dall'organizzazione

Cambia decisamente la faccia della classifica riservata alle auto della Dakar. Nella giornata di ieri aveva colpito il grave sbaglio commesso da Carlos Sainz, che si era giocato la leadership perdendo oltre 20 minuti a causa di un errore di navigazione. Ora però il nome del pilota spagnolo è tornato in cima alla classifica, in quanto gli organizzatori hanno potuto appurare che non si è stato il pilota spagnolo a sbagliare, ma il sistema GPS montato sul suo Buggy (fornito proprio dagli organizzatori) che gli ha impedito di trovare rapidamente un checkpoint. Per questo al vincitore dell'edizione 2010 è stato sottratto il tempo perso in questi frangenti, facendolo diventare quindi il vincitore di tappa. In questo modo, dunque, ha ripreso anche la vetta della classifica generale con 5' di vantaggio nei confronti della Mini di Stephane Peterhansel, campione in carica, che quindi oggi dovrà ripartire all'inseguimento. DAKAR 2013, seconda tappa, 06/01/2013 Classifica generale auto aggiornata (primi dieci) 1. Sainz/Gottschalk - Buggy - 2.55'15" 2. Peterhansel/Cottret - Mini - +5'05" 3. De Villiers/Von Zitzewitz - Toyota - +7'43" 4. Chabot/Pillot - SMG - +8'51" 5. Terranova/Fiuza - BMW - +11'31" 6. Novistkiy/Zhiltsov - Mini - +14'38" 7. Alvarez/Graue - Toyota - +17'32" 8. Holowczyc/Palmeiro - Mini - +19'05" 9. Sousa/Ramalho - Great Wall - +20'53" 10. Errandonea/Debron - SMG - +22'20"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Carlos Sainz
Articolo di tipo Ultime notizie