Saudi Arabia
Evento

Dakar (2021)

Arabia Saudita
03 gen - 15 gen
Evento concluso

Dakar, Camion, Tappa 7: ancora un tris Kamaz

L'Armata russa domina la prima frazione della tappa Marathon, piazzando tre Kamaz 43509 davanti a tutti, dimostrando una superiorità che diventa manifesta ogni giorno di più. La speciale è stata vinta da Sotnikov che comanda la classifica assoluta dei camion, mentre gli inseguitori si allontanano inesorabilmente: quarto è Loprais con il Praga che ha scavalcato Macik quinto con l'Iveco Powerstar dopo aver lasciato quasi 40 minuti nella speciale.

Dakar, Auto, Tappa 7: Al Rajhi vince a sorpresa. Loeb ancora KO

Il saudita del team Overdrive vince a sorpresa la prima parte della Tappa Marathon grazie a un'ultima frazione eccellente. Peterhansel si consola allungando di qualche minuto su Al-Attiyah. Altro calvario per Sébastien Loeb.

Dakar, Moto, Tappa 7: riscossa Brabec, Cornejo al comando

Non avendo più niente da perdere, il pilota della Honda è andato all'attacco e ha vinto la settima tappa, precedendo il compagno Cornejo, che si è preso la leadership nella generale con appena 1" di margine su Price e 2' su Sunderland. Benavides ha perso minuti preziosi nel finale, mentre Barreda ha limitato i danni aprendo la pista. Finiscono i sogni di gloria di Branch, staccato 40' dopo una caduta. Continuano a stupire Howes e Sanders.

Dakar: Arcarons riflette sulle 27 vittorie di tappa di Barreda

Jordi Arcarons riflette sulle 27 vittorie di tappa di Joan Barreda, che in questo modo lo ha raggiunto al terzo posto nella classifica di tutti i tempi della Dakar.

Dakar 2021, Gutierrez: "Alonso mi consiglia tutti i giorni!"

Cristina nella vita è una dentista di Burgos, ma alla Dakar è diventata famosa per essere stata la prima donna dopo Yutta Kleinschmidt a vincere una tappa con il Red Bull Off-road Team USA in Side by side. La spagnola sta vivendo un sogno, perché dopo il Rally Raid potrà disputare il campionato Extreme E con Loeb nel team di Lewis Hamilton. Gode del supporto di Fernando Alonso che la chiama dopo ogni tappa, prodigo di consigli.

Dakar 2021, Castera: "Rimessa al centro la navigazione"

Il direttore di gara della TSO fa il punto della situazione dopo la prima settimana della 43esima Dakar: David è bene impressionato dalla sempre crescente preparazione dei concorrenti che porta a pochi ritiri nonostante un percorso molto selettivo: "E' una vera Dakar con tappe lunghe, tecniche e molto varie. Vincerà chi farà meno errori ma nelle moto ci sono dieci piloti in lizza per il successo finale. Nelle auto è una partita fra Peterhansel e Al-Attiyah".

Dakar: Price comanda, ma rimane molto cauto

Le Honda sono state grandi protagoniste, ma alla conclusione della prima settimana della Dakar 2021 davanti a tutti c'è la KTM di Toby Price tra le moto. L'australiano però per il momento rimane molto guardingo riguardo alle possibilità di vittoria.

Dakar 2021, Gerini: "Che paura, ho rianimato CS Stantosh!"

L'imperiese con la Husqvarna comanda la classifica dei motociclisti che corrono la Dakar senza alcuna assistenza: si devono fare tutto da soli. Maurizio è pilota professionista e olivicoltore che non resiste di tornare ogni anno al Rally raid più difficile del mondo. Nella tappa 4 ha salvato la vita a CS Stantosh: "E' caduto nello stesso punto mio: era svenuto, con gli occhi sbarrati, il sangue che colava dalla bocca. E alllora gli ho fatto il massaggio cardiaco".

Dakar, Loeb ancora in prova: Attende l'assistenza da oltre 6 ore

L'alsaziano rompe il braccetto di una sospensione della sua Hunter al km 97 e attende per oltre 6 ore l'arrivo dell'assistenza per ripararlo e chiudere la tappa. E' solo l'ennesima disavventura di una Dakar da dimenticare, per il 9 volte iridato WRC.

Dakar: Barreda nella leggenda con le sue 27 vittorie

Il pilota della Honda è entrato nell'Olimpo dei tre con più vittorie di tappa alla Dakar, ma gli manca ancora l'assoluta, che è nel mirino però alla fine della prima settimana di gara. Meglio di lui hanno fatto fin qui però i compagni Benavides e Cornejo, secondo e terzo nella generale. Brabec recupera, ma per ora pensa solo a finire la gara.

Dakar, Camion, Tappa 6: tripletta della Kamaz

Diventa sempre più evidente la supremazia della squadra russa nella categoria dei camion: nella tappa che ha portato ad Ha'il ha prevalso Mardeev davanti ai compagni di squadra Sotnikov, leader incontrastato della corsa, e Shibalov. Dietro ai Kamaz spunta Loprais con il Praga: il ceco si porta a insidiare il quarto posto assoluto di Macik con l'Iveco Powerstar che ha perso ancora terreno.

Dakar, Sainz: "Non posso essere felice di questa settimana"

Il pilota madrileno del team MINI X-Raid è sollevato per aver vinto la Tappa 6 della Dakar 2021, ma ha ammesso i propri errori nei giorni precedenti, quando ha perso oltre un'ora a causa della navigazione.

Dakar, Auto, Tappa 6: il ritorno di re Sainz. Loeb KO

Il madrileno della MINI torna a vincere una tappa in una giornata senza problemi di navigazione. Sorprende al Rajhi, secondo, mentre Al-Attiyah ruba solo pochi secondi al leader della classifica generale Peterhansel.

Dakar, Moto, Tappa 6: Barreda fa tris, ma in testa c'è Price

Il pilota della Honda entra definitivamente nella storia. Con il 27esimo successo alla Dakar sale sul podio all-time ed eguaglia Jordi Arcarons: sono i due che hanno vinto più tappe senza imporsi alla fine della gara. Il settimo tempo odierno però è bastato a Price per portare la sua KTM in vetta ad una classifica che vede i primi sette racchiusi in appena 6'25".

Dakar: sesta tappa accorciata di 100 km e ritardata

Gli organizzatori di Dakar hanno deciso di abbreviare di 100 chilometri la sesta tappa della manifestazione e di ritardarne la partenza di 90 minuti.

Dakar: sollievo Santosh, escluse lesioni gravi

La TAC di controllo di oggi ha confermato il trauma cranico, ma escluso la presenza di lesioni che potrebbe condizionare la completa guarigione del pilota indiano, vittima di un incidente durante la quarta tappa della Dakar 2021, nella quale ha subito anche la lussazione della spalla destra.

Dakar: Benavides più tosto di una caduta, Brabec scoraggiato

Morali opposti in casa Honda: Benavides vince la tappa e si porta in testa alla generale, nonostante una caduta in cui si infortuna al naso e ad una caviglia. Cornejo brilla e risale terzo, mentre Barreda e Brabec commettono errori di navigazione e arrancano, con il californiano che maledice la scelta di aver perso volontariamente qualche minuto ieri per avere una posizione di partenza migliore oggi.

Dakar 2021: Boulanger, il "diamante" di Peterhansel

Stephane Peterhansel è al comando della classifica auto con la Mini, ma al di là delle indiscutibili doti del pilota francese, in questa Dakar spiccano le doti di navigazione di Edouard Boulanger, il co-pilota che meglio di chiunque altro riesce a interpretare il roadbook di questa edizione. Scopriamo questo personaggio che oltre a essere un ottimo navigatore è anche un abile map man.

Sainz demoralizzato: "Questa non è la Dakar"

Carlos Sainz e Lucas Cruz hanno perso di nuovo tempo nella quinta tappa della Dakar 2021, e il pilota spagnolo è stato molto critico nei confronti del roadbook di giornata.

Dakar: i commissari di gara spiegano la penalità a Loeb

I commissari di gara hanno spiegato che Loeb ha interpretato male la funzione acustica del GPS entrando in un tratto di prova ai 107 km/h quando il limite era imposto a 30 km/h. Il team BRX non farà ricorso.

Dakar, Camion, Tappa 5: spunta Karginov, Macik cede

La Kamaz prosegue il suo dominio nella 43esima Dakar riservata ai camion: nella Tappa 5 primo successo del vincitore dello scorso anno, Karginov, davanti al MAZ di Vishneuski. Sotnikov leader della graduatoria assoluta conclude terzo il tratto cronometrato, mentre lo sfidante Macik con l'Iveco Powerstar lascia quasi mezz'ora poco prima del traguardo, compromettendo la seconda posizione in classifica che è stata presa da Shibalov.

Dakar, Auto, Tappa 5: brilla De Villiers. Peterhansel allunga

Il sudafricano della Toyota vince la sua prima tappa in questa Dakar 2021, mentre Peterhansel allunga di un paio di minuti su Al-Attiyah. In difficoltà Sainz, Loeb e Serradori, mentre Lategan fa un incidente e si frattura la clavicola.

Dakar, Moto, Tappa 5: Kevin Benavides si prende la vetta

Il pilota argentino si è preso in un colpo solo la vittoria di tappa e la leadership della classifica generale, superando di 2'31" de Soultrait. Terzo ora c'è Cornejo e risalgono anche le KTM con Price e Sunderland quarto e quinto. Stupisce Santolino, quarto di tappa e sesto nella generale, mentre perdono minuti preziosi Barreda a Brabec.

Dakar: Spierings ha rianimato Santosh, ecco il suo racconto

Paul Spierings è stato il primo ad arrivare sul luogo dell'incidente di CS Santosh nella quarta tappa della Dakar 2021 ed ha raccontato di averlo dovuto rianimare.

Dakar, Loeb penalizzato e furioso: "Commissari incompetenti!"

Loeb è stato penalizzato di 5 minuti per non aver rispettato i limiti di velocità imposti in un tratto di tappa, ma il GPS non ha funzionato e non ha avvertito l'equipaggio. Séb ha cercato di spiegare le sue ragioni, ma non è stato ascoltato. Da qui, la sua furia...

Dakar: Internò, una giornata da sonnambulo

Il pilota italiano, al debutto in moto alla Dakar, è stato costretto al ritiro per via di un polso fratturato, ma nel suo ultimo giorno in gara le ha provate veramente tutte prima di arrendersi.

Dakar: Brabec spariglia le strategie in casa Honda

Mentre Barreda vinceva la tappa odierna, lo statunitese ha deciso di rallentare per prendersi una posizione di partenza simile a quella dei piloti della KTM nella tappa di domani. Così la Casa giapponese avrà più alternative per il proseguimento della Dakar 2021, senza dimenticare il grande Kevin Benavides visto fino a qui.

Dakar 2021: Ceci ha un Principe come pilota

Il vincitore dell’Africa Eco Race 2018 in moto a metà novembre ha ricevuto una telefonata che lo invitava a essere il co-pilota di Khalifa Al-Attiyah, principe del Qatar e fratello del più famoso Nasser. Il romagnolo ha accettato la proposta e corre la Dakar con un Can Am del team Team South Racing: "Finora abbiamo avuto tanti problemi, ma Khalifa ha una capacità di non perdere mai la calma, mentre io mi sono già giocato il pardaiso...".

Dakar: CS Santosh in coma farmacologico dopo una caduta

Il pilota indiano della Hero ha subito una caduta pesante nei primi 150 km della quarta tappa della Dakar 2021 ed è stato evacuato presso un ospedale di Riyadh, dove gli è stato indotto il coma farmacologico.

Dakar, Sainz: "Continuiamo ad avere problemi di navigazione!"

Il madrileno del team MINI X-Raid ha perso un altro paio di minuti dai primi nella quarta tappa della Dakar 2021 ammettendo di essere in difficoltà con la navigazione.

Dakar, Camion, Tappa 4: vince Sotnikov, affonda Viazovich

La Dakar ha disputato la tappa più lunga di questa edizione: la speciale che ha portato il gruppo a Riyadh ha fatto selezione. Se da una parte si è registrato il terzo successo di Sotnikov (Kamaz), dall'altra si è registrata la resa di Viazovich (MAZ). Il bielorusso è rimasto bloccato dopo 100 km con un problema meccanico. Il ruolo di sfidante passa a Macik, secondo con l'inatteso Iveco Powerstar che ora non potrà più giocare di rimessa.

Dakar, Auto, Tappa 4: Al-Attiyah firma il tris. Peterhansel 2°

Al-Attiyah è incontenibile e vince la terza prova di fila, ma Peterhansel si difende bene e continua a comandare la classifica generale. Ancora bene Lategan (Toyota), mentre sprofonda Mathieu Serradori.

Dakar, Moto, Tappa 4: ancora Barreda, comanda de Soultrait

Secondo centro alla Dakar 2021 e 26esimo in carriera per lo spagnolo della Honda, che risale secondo nella generale. Al comando, ma con soli 15" di vantaggio, c'è l'Husqvarna di de Soultrait, ma occhio a Kevin Benavides, che si mantiene terzo e domani avrà un'ottima posizione di partenza.

Sainz: "Ci siamo persi e recuperare mezz'ora sarà dura"

Lo spagnolo ha concluso la terza tappa solo al 21esimo posto delle auto anche se la sua Mini non ha avuto alcun problema: "Il nostro guaio è stata la navigazione. Ci siamo persi e abbiamo lasciato mezz'ora che sarà difficile recuperare se gli avversari non commetteranno errori. Proseguiamo a testa bassa per vedere cosa potrà succedere".

Dakar 2021: sul buggy c'è anche un Conte

Ferdinando Brachetti Peretti, oltre ad essere un conte, è il presidente e amministratore delegato del gruppo API, oggi IP Italiana, che ha indossato la tuta ignifuga per vivere un'avventura come la Dakar da pilota con un Polaris nella classe Light vehicle T3.

Dakar, Brabec: "Bisogna evitare la top 3 di tappa"

Dopo aver perso parecchi minuti anche oggi, lo statunitense della Honda ritiene che bisognerà lavorare di strategia per ottenere dei piazzamenti che evitino di dover aprire la pista nella tappa successiva. Anche Barreda perde tanto, ma è meno fatalista. In casa HRC sorride solo Benavides, secondo nella speciale e nella generale.

Al-Attiyah: "Bello vincere alla Dakar aprendo la strada"

Il pilota del Toyota Gazoo Racing è saldalamente secondo nella classifica delle auto dopo il terzo successo di tappa alla Dakar. Il qatariota ammette: “C'è solo una strategia alla Dakar: spingere!”. Anche se è una gara di durata Nasser l'affronta come se fosse una prova sprint andando sempre all'attcco: "E correre senza le tracce delle moto è stato difficile, ma abbiamo vinto lo stesso. C'è ancora più gusto".

Dakar: chi è Skyler Howes, nuovo leader delle moto?

Skyler Howes è diventato per la prima volta nella sua carriera il leader della Dakar nella terza tappa dell'edizione 2021. Scopriamo insieme chi è il pilota statunitense.

Dakar, Camion, Tappa 3: Viazovich ha fatto il Maz

La terza speciale caratterizzata dall'anello di Wadi Ad-Dawasir ha offerto una sfida straordinaria fra il pilota bielorusso e il leader della Dakar camion Sotnikov: 18 secondi hanno separato i due bisonti della strada dopo 403 km di tratto cronometrato. Viazovich con il Maz ha messo in fila due Kamaz dello squadrone russo che hanno preceduto l'Iveco Powertsar del resiliente Macik ottimo quarto.

Dakar, Auto, Tappa 3: bis di Al-Attiyah. Sprofonda Sainz!

Il qatariota della Toyota vince la seconda tappa consecutiva e si avvicina alla vetta della classifica generale, detenuta ancora da Peterhansel. Sainz sbaglia strada e perde oltre mezz'ora dal vincitore della tappa! Ottima prova di Hank Lategan, rookie Toyota.

Dakar, Moto, Tappa 3: bis di Price, Howes leader a sopresa

Price sfrutta la sua posizione di partenza e si prende la seconda vittoria di tappa in tre giorni, ma nella generale è quarto, alle spalle del sorprendente Howes, di Kevin Benavides e di de Soultrait. Barreda e Brabec pagano il dover aprire la "pista" e beccano entrambi oltre 20 minuti, ma lo spagnolo resta ottavo nell'assoluta a meno di 10 minuti.

Dakar: Short ritirato perché c'era acqua nella benzina!

La seconda tappa della Dakar 2021 ha visto il ritiro di uno dei migliori nella categoria moto, lo statunitense Andrew Short, dovuto ad una contaminazione della benzina con l'acqua.

Dakar 2021: Cinotto scommette sul suo Polaris

Ex rallista che si è tolto importanti soddisfazioni con Lancia e Audi, Michele Cinotto è diventato un protagonista della Dakar: quest'anno corre con l'amico Fulvio Zini su un Polaris Side by Side T3: "L'ASO sta puntando molto su questi mezzi che sono l'ideale per gli equipaggi privati: sono facili da guidare e agili sulle dune. Questa Dakar in Arabia ricorda un po' l'Africa".

Dakar, Price tranquillo nonostante il distacco da Barreda

Nonostante i 32 minuti persi oggi sul rivale Joan Barreda, Toby Price ha spiegato di non essere per niente allarmato, anche se il distacco sulla carta sembra pesante.

Dakar, Peterhansel: "Buon avvio, ma la gara è ancora lunga"

Il veterano della X-Raid ha chiuso la seconda tappa alle spalle di Al-Attiyah, portandosi al comando della generale auto. Inoltre crede che questo gli garantirà una buona posizione di partenza in vista di domani

Dakar, Barreda: "25 vittorie? Non me lo sarei mai sognato"

Joan Barreda continua a fare la storia della Dakar, dopo aver eguagliato le 25 vittorie di tappa del connazionale Marc Coma.

Dakar, Al-Attiyah: "Dobbiamo attaccare per colmare il divario"

Al-Attiyah si impone nella seconda tappa, dopo aver attaccato per cercare di colmare il divario dai primi, Carlos Sainz e Stephane Peterhansel, quest'ultimo nuovo leader della classifica generale.

Dakar, Camion, Tappa 2: Sotnikov si ripete

Seconda vittoria di tappa per la Kamaz che mantiene al comando Dmitry Sotnikov. Il russo nella speciale che ha portato la carovana da Bisha a Wadi ad-Dawasir ha preceduto il compagno di squadra Airat Mardeev che risale al quinto posto dell'assoluta, mentre al posto d'onore c'è Siarhei Viazovich con il Maz davanti all'altro Kamaz di Shibalov. Loprais, secondo, ieri, scivola la sesto posto.

Dakar, Auto, Tappa 2: riscatto di Al-Attiyah. Peterhansel leader

Il qatariota della Toyota svetta e torna terzo nella classifica generale. Stéphane Peterhansel, invece, diventa il nuovo leader dopo aver approfittato delle difficoltà di Carlos Sainz. Buon tempo per Loeb, che rientra in Top 10.

Dakar, Moto, Tappa 2: Barreda si riscatta ed eguaglia Coma

Il pilota della Honda centra la sua 25esima vittoria in carriera alla Dakar e raggiunge lo spagnolo al quarto posto nella classifica all-time. Ma non solo, perché si prende la leadership della generale davanti al compagno Brabec, con l'ex battistrada Price che paga oltre mezz'ora e sprofonda.

Debutto col "botto" per Internò, Gerini miglior italiano

E' stata una prima tappa tosta per tutti gli italiani in gara tra le moto alla Dakar 2021. Internò è caduto dopo un paio di chilometri, ma ha portato a termine la speciale. Il migliore dei nostri per il momento è Gerini.

Price: "In questa Dakar vedremo tanti cambiamenti in classifica"

Toby Price è il nuovo leader della Dakar dopo la prima tappa, ma prevede un giro sulle montagne russe per quanto riguarda l'andamento della classifica nei prossimi giorni.

Dakar, Loeb: "Considerate le forature, non abbiamo perso troppo"

Prima tappa complicata per Sébastien Loeb, che chiude solamente in 22esima posizione a causa di tre forature e paga ben 24 minuti dal vincitore Carlos Sainz. Un rientro sicuramente da dimenticare per il campione WRC.

Dakar, Camion, Tappa 1: Sotnikov in rimonta col Kamaz

Dmitry Sotnikov si candida a essere il grande favorito nella 43esima edizione della Dakar riservata ai camion: il pilota russo si è aggiudicato la prima tappa con il Kamaz lasciando a oltre sette minuti Loprais (Praga) e il compagno di squadra Shibalov che aveva iniziato la speciuale al comando. Il leader del prologo Viazovich è quarto con il Maz, mentre Harginov, il vincitore dello scorso anno, ha già pagato un distacco di oltre un'ora e mezza.

Dakar, Sainz: "Ho forato anche oggi, ma siamo stati forti"

Sainz e Cruz, dopo un avvio stentato nel Prologo, hanno dominato la prima tappa della Dakar 2021 risalendo la china e chiudendo come nuovi leader della classifica generale. Ecco le impressioni del madrileno al termine della prova odierna.

Dakar, Barreda: "Se ci sono errori nel GPS, è impossbile"

Joan Barreda ha perso più di 15 minuti su Toby Price nella seconda tappa della Dakar 2021 e si è lamentata di una mancata corrispondenza tra GPS e roadbook.

Dakar, Auto, Tappa 1: ruggito di Sainz. MINI scatenate

Risposta veemente dei piloti MINI che, dopo le difficoltà del Prologo, si sono scatenati nella prima tappa della Dakar 2021 firmando una doppietta. Bene Prokop (Ford), terzo, mentre Al-Attiyah sprofonda in decima posizione.

Dakar, Moto, Tappa 1: svetta Price, sprofonda Brabec

Nella prima tappa "vera" della Dakar 2021 c'è stata la riscossa delle KTM, con la 13esima affermazione di giornata in carriera di Price, che si prende anche la leadership. Dopo aver trionfato nel Prologo, Brabec ha perso oltre 18 minuti. Male anche Barreda e Quintanilla, che pagano oltre un quarto d'ora. Alle spalle del leader ci sono invece Kevin Benavides e Walkner.

Dakar 2021: ecco come sarà la prima tappa "vera"

La prima tappa della Dakar 2021 porterà i corridori a completare quasi 700 km, 277 dei quali cronometrati, dopo il Prologo di sabato a Jeddah.

Sainz: "Non il modo migliore per iniziare la Dakar"

Carlos Sainz e Lucas Cruz hanno accusato una foratura nei primi chilometri del Prologo della Dakar del 2021, ma mantengono vive le loro speranze.