CTCC: Alex Fontana mago della pioggia a Ningbo, sconfitto Rob Huff!

Il ticinese porta la KIA K3 al successo in Gara 2 nel moderno impianto della provincia di Zhejiang davanti all’esperto driver britannico e Daniel Llyod. “Sensazione fantastica, grazie al team e tifosi”.

CTCC: Alex Fontana mago della pioggia a Ningbo, sconfitto Rob Huff!
Podium: winner Alex Fontana
Alex Fontana
Alex Fontana
Alex Fontana, Kia Racing Team China
Alex Fontana, Kia Racing Team China
Leo Ye, Jason Zhang, Alex Fontana, Martin Tze, Jim Ka To, Kia K3
Leo Ye, Jason Zhang, Alex Fontana, Martin Tze, Jim Ka To, Kia K3
Leo Ye, Jason Zhang, Alex Fontana, Martin Tze, Jim Ka To, Kia K3
Leo Ye, Jason Zhang, Alex Fontana, Martin Tze, Jim Ka To, Kia K3
Ningbo Speedway
Kia K3, Kia Racing Team China

Sarà un fine settimana difficile da dimenticare, per il ticinese Alex Fontana, quello vissuto a Ningbo per il suo terzo impegno nel China Touring Car Championship.

Scattato in pole position in Gara 2 grazie all’inversione della griglia prevista dal regolamento, il giovane pilota elvetico si è imposto in maniera epica con la propria KIA K3.

Le abbondanti precipitazioni cadute sulla provincia dello Zhejiang hanno fatto sì che la corsa partisse in regime di Safety-car, ma una volta rientrata, Alex ha premuto forte sull'acceleratore fino a lasciare le briciole a un certo Rob Huff, vincitore della prima corsa, e Daniel Lloyd.

La prima affermazione nel Campionato Turismo Cinese mette il sorriso sulle labbra a Fontana, abile a incrementare il vantaggio quando la pioggia si è fatta sempre più insistente.

 

“Sono molto felice, per me è un privilegio essere chiamato dalla Kia Motors per sviluppare la K3, vettura che quest’anno ha debuttato ufficialmente in campionato. Sapevamo di avere un’ottima chance questo fine settimana, perché fin dalle prove libere avevamo il passo per stare in cima”

E ancora: “Purtroppo un problema alla frizione in Gara 1 ci ha privato della opportunità di lottare per il podio, così abbiamo saggiamente optato per il raggiungimento della pole position in Gara 2. La vittoria sotto il diluvio non è stata facile, poiché essendo il primo in graduatoria non avevo riferimenti. Quando via radio mi hanno comunicato che gli avversari si stavano avvicinando ho aumentato il ritmo, evidenziando la competitività della Kia”. 

 

Alex Fontana, infine, non manca di ringraziare team e tifosi, che dall’Europa lo hanno spinto e incitato nonostante il fuso orario sfavorevole.

“Sono molto felice, non soltanto per me, ma per tutto il team Kia, che ha lavorato duramente per questa stagione. Voglio anche ringraziare il numerosissimo pubblico e tutti quelli che dall’Europa non hanno mancato di seguirmi anche con il fuso orario sfavorevole”.

condividi
commenti
Fontana: “Già un buon legame con gli altri piloti Kia...”

Articolo precedente

Fontana: “Già un buon legame con gli altri piloti Kia...”

Articolo successivo

CTCC: dominio di Alex Fontana nell’ultima manche a Shanghai

CTCC: dominio di Alex Fontana nell’ultima manche a Shanghai
Carica i commenti