La caccia a Smith riparte da Imola

La caccia a Smith riparte da Imola

Questo fine settimana c'è il secondo dei sei doppi appuntamenti del 2010

Una sfida Italia-Irlanda. È quella che il secondo dei sei doppi appuntamenti della Clio Cup Italia si appresta a proporre nel weekend del 15 e 16 maggio sulla pista di Imola. In testa al campionato, dopo il primo round di Monza, c’è infatti il 20enne Aron Smith, sul circuito brianzolo autore della pole con la vettura del Team Pyro, primo al traguardo di gara 1 e secondo in gara 2, alle spalle del campione in carica Cristian Ricciarini. Il toscano della Composit Motorsport ed il suo compagno di squadra Ronnie Marchetti, secondo in classifica con 14 lunghezze di distacco nei confronti dell’attuale leader e fino ad ora sempre sul podio, saranno due dei protagonisti da tenere d’occhio il prossimo fine settimana. Un contesto, quello della categoria riservata alle veloci berline Renault, che potrà tuttavia rivelare numerose “sorprese”. Al via del campionato si sono infatti contate ben 33 vetture, con tre equipaggi doppi. Ad Imola, ad alternarsi al volante, saranno nuovamente Marco Lertora ed Ezio Muccio, Emanuele Balestrero e Gian Piero Cristoni (tutti con i colori della Giada Auto-AB Motorsport), nonché le “new-entry” Enrico Battaglia e Simone Sartori, i quali si daranno il cambio su una delle vetture della Go Race. Un’altra novità sarà rappresentata dal debutto della colombiana Manuela Vasquez, 25 anni, ai nastri di partenza con la Monolite Racing e per il momento unica “nota in rosa” del campionato 2010. Diverse, dunque, le presenze internazionali: ci sarà infatti anche l’inglese Jeff Smith (nessuna parentela con Aron, pur militando anche lui per il Team Pyro), sempre a Monza terzo alla bandiera a scacchi di gara 1. Quindi lo svizzero Daniele Perfetti (Composit Motorsport), lo scorso anno primo a Varano e protagonista in Brianza, dove ha sempre lottato nel plotone di testa. Il confronto entrerà quindi nel vivo sabato mattina, con un turno unico di qualifica di mezzora a partire dalle ore 9.40. La prima gara, sempre della durata di 30’, scatterà nel pomeriggio alle 17.30. Gara 2 è invece in programma per domenica alle ore 12, con lo schieramento stabilito dall’inversione delle prime otto posizioni del precedente ordine d’arrivo. La classifica della Clio Cup Italia (dopo due gare): 1. Aron Smith (Team Pyro) 58; 2. Ronnie Marchetti (Composit Motorsport) 44; 3. Cristian Ricciarini (Composit Motorsport) 42; 4. Nicola Rinaldi (Go Race) 32; 5. Jeff Smith (Team Pyro) 22; 6. Liam Denning (Team Pyro), Giancarlo Lenzotti (Composit Motorsport) 12; 8. Emanuele Balestreto e Ezio Muccio (Giada Auto-AB Motorsport) 10; 10. Marco Lertora (Giada Auto-AB Motorsport) e Daniele Perfetti (Composit Motorsport) 8; 12. Gian Piero Cristoni (Giada Auto-AB Motorsport) e Michele Puccetti (Autostar Motorsport) 4; 14. Luca Ligato (Go Race) e Guglielmo Pipolo (Gretaracing) 2.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Articolo di tipo Ultime notizie