Il Composit Motorsport prende Gioia e Pasquali

I due piloti saranno al via della Clio Cup Italia 2014, che vede il debutto della RS 1.6 turbo

Il Composit Motorsport prende Gioia e Pasquali
Il team Composit Motorsport annuncia i primi nomi per la stagione 2014 della Clio Cup Italia. La squadra di Marco e Paolo Ansaloni, ormai una realtà di riferimento nell’ambito del monomarca della Fast Lane Promotion, affiderà infatti due vetture a Luciano Gioia e Daniele Pasquali. Gioia lo scorso anno aveva conquistato il titolo Gentleman e si ripresenterà al via per puntare alle prime posizioni assolute. Pasquali, da parte sua, può essere considerato un veterano della categoria che proprio quest’anno si rinnova in tutto e per tutto, con il debutto assoluto della RS 1.6 Turbo. Una vettura che sia Gioia che Pasquali hanno potuto provare nei giorni scorsi a Vallelunga. "La nuova RS è molto più evoluta della precedente vettura impiegata nella Clio Cup Italia - ha confermato Luciano Gioia - 
Va guidata con accortezza e precisione, ma si lascia facilmente domare anche grazie ad un motore turbo che sprigiona i suoi cavalli in modo fluido 
La sensazione al volante è fantastica ed i tempi sul giro sono palesemente più bassi di quelli dello scorso anno". L’impegno del team Composit Motorsport, squadra che nel 2013 ha conquistato anche il titolo Piloti (con Ronnie Marchetti) e quello Team, sarà ancora una volta imponente. "Non voglio per il momento scoprire tutte le carte, ma posso dire che la formazione di quest’anno sarà composta certamente da cinque vetture e a breve saremo in grado di dare anche gli altri nomi" ha commentato Paolo Ansaloni. Intanto, la data del 6 aprile, che segnerà il via della stagione con il primo appuntamento di Imola, si avvicina. Sei i round del calendario, con le altre tappe in programma al Red Bull Ring (25 maggio), Adria (15 giugno), Monza (6 luglio), Mugello (7 settembre) e Vallelunga (26 ottobre).
condividi
commenti
Nel 2014 arriva la Lema Racing con tre vetture
Articolo precedente

Nel 2014 arriva la Lema Racing con tre vetture

Articolo successivo

La Melatini-Veregra raddoppia con Massimo Ferraro

La Melatini-Veregra raddoppia con Massimo Ferraro
Carica i commenti