Una corona per tre in palio al Mugello

Una corona per tre in palio al Mugello

Nel penultimo atto stagionale continua la battaglia per il titolo tra Nogues, Iacone e Pulic

Uno spagnolo, un italiano ed un croato… Ma questa volta c’è poco da scherzare, perché nella Clio Cup Italia è già lotta annunciata per il penultimo appuntamento (il quinto della stagione) che si disputerà questo fine settimana sul circuito toscano del Mugello.

A presentarsi come leader della classifica c’è Oscar Nogues, portacolori del team Rangoni Corse, intenzionato a riprendere il “discorso” esattamente da dove lo aveva interrotto due mesi fa, quando nella seconda gara di Monza si era congedato conquistando il suo terzo successo 2014 e assicurandosi la vetta del monomarca della Fast Lane Promotion.

Soltanto cinque sono i punti che paga adesso nei suoi confronti Simone Iacone. L’abruzzese della Essecorse può vantare lo stesso numero di successi del suo principale avversario, ma è pure vero che dovrà difendere la sua posizione da Ivan Pulic, primo fra gli Junior. Una vittoria per il pilota della Lema Racing, a quota -40 dal capoclassifica e grande protagonista sul circuito brianzolo, dove aveva messo a segno appunto un’affermazione ed un secondo posto.

Dietro di loro un “poker” di protagonisti. Tra questi Simone Melatini e Massimo Ferraro, costantemente al passo dei più veloci ed entrambi al via con le RS 1.6 turbo nella caratteristica livrea azzurra del team Melatini Racing-Veregra Competition. Poi ancora il duo della Rangoni Corse, Lorenzo Nicoli e Michele Puccetti; quest’ultimo sul trono in occasione del round inaugurale di Imola ed attuale leader tra i Gentleman.

In cerca di gloria anche Daniele Pasquali, che rappresenterà il team Composit Motorsport. Stesso discorso per Massimiliano Danetti, al via con la MC Motortecnica. Degna di nota infine la presenza (come “wild card”) dell’esperto Massimiliano Pedalà, anche lui al via con la Composit Motorsport che avrà tra le sue fila pure il giovane russo Nikolay Gryazin. Ai nastri di partenza anche l'Oregon Team, che punterà tutto su Lorenzo Pegoraro. Completa lo schieramento lo sloveno Zeljko Cumurdzic (Lema Racing).

Tutto il programma si articolerà in due giorni, con i due turni di prove libere da mezzora ciascuno il sabato mattina (semaforo verde fin dalle ore 9) e le qualifiche nel pomeriggio dalle 17.45 alle 18.15. Domenica le due gare, che verranno come di consueto trasmesse in diretta streaming sul sito internet renaultsportitalia.it e si svolgeranno entrambe sulla durata di 25’, prendendo rispettivamente il via alle ore 12.10 e alle 18.15.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Articolo di tipo Ultime notizie