Primo centro per Alfredo De Matteo in gara 1 a Monza

Primo centro per Alfredo De Matteo in gara 1 a Monza

Il giovane siciliano della Melatini Racing ha avuto la meglio su Ricciarini. Podio anche per Di Luca

Prima pole e prima vittoria nella Clio Cup Italia per Alfredo De Matteo. A Monza, il pilota siciliano della Melatini Racing si è imposto in Gara 1, dopo avere praticamente dominato dal primo giro. Una gara particolarmente combattuta, con i primi quattro piloti di quattro differenti team raccolti sul traguardo in appena 789 millesimi.

Secondo posto per Cristian Ricciarini, che ha così tenuto alti i colori della Essecorse, mentre Simone Di Luca (Composit Motorsport) ha completato il podio. Subito dietro l’inglese Josh Files (Rangoni Corse) e appena più distanziato Massimo Ferraro, compagno di squadra di De Matteo.

Un’occasione persa quella di Simone Iacone, che a causa di un problema elettrico già lamentato nelle qualifiche si è dovuto ritirare dopo un solo giro, pur rimanendo al comando della classifica generale.

LA CRONACA
Al via è Ricciarini ad avere lo spunto migliore, giungendo alla prima staccata davanti al poleman De Matteo, che è costretto ad accodarsi dietro al pilota toscano. Subito fuori per un contatto Gnemmi alla seconda curva di Lesmo. “Stop” anche per Iacone. Di Luca è terzo, tallonato a sua volta da Puccetti, Files, Nicoli, Ferraro e Longhitano, tutti raccolti in meno di tre secondi. Alla conclusione del primo giro De Matteo si riporta in testa con un sorpasso prima della Parabolica.

All’inizio della quarta tornata, Di Luca risale secondo. Il romano prova in più occasioni a subentrare al comando, ma deve allo stesso tempo guardarsi le spalle da Ricciarini che non molla. A 10’ dalla fine, i primi tre sembrano prendore un leggero margine di vantaggio nei confronti degli inseguitori. Quasi in contemporanea, Puccetti scivola ottavo. Al nono giro Di Luca ci riprova alla prima variante, ma De Matteo &egrave ; bravo a chiudere la porta ed il pilota della Composit Motorsport è costretto a saltare sul cordolo interno e deve lasciare strada a Ricciarini che ritorna secondo, pur con il posteriore della sua vettura danneggiato.

Subito dopo Di Luca, a sua volta con il paraurti di dietro visibilmente “KO”, viene attaccato (invano) anche da Files, che si riporta a ridosso dei primissimi. Nelle fasi finali è lotta incandescente tra i primi quattro, ma De Matteo non lascia spazi e va così a conquistare un’affermazione meritata.

"Vincere a Monza, davanti a due campioni italiani della Clio Cup Italia e ad un campione europeo, è una sensazione straordinaria. Non sono partito bene, anche se mi sono subito portato in testa e da quel momento sono stato attento a non commettere errori" è stato il commento di De Matteo.

Il campionato dopo 7 gare (top 5): 1. Simone Iacone (Rangoni Corse) 101; 2. Cristian Ricciarini (Essecorse) 97; 3. Josh Files (Rangoni Corse) 95; 4. Simone Di Luca (Composit Motorsport) 92; 5. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 79.

Clio Cup Italia - Monza - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Articolo di tipo Ultime notizie