La wild card Pedalà scatterà al palo al Mugello

La wild card Pedalà scatterà al palo al Mugello

Il portacolori della Composit avrà al suo fianco il leader del campionato Oscar Nogues

Qualifiche combattute sino alla fine quelle della Clio Cup Italia, che questo weekend al Mugello ha raggiunto il quinto dei sei appuntamenti della stagione 2014.

A staccare il miglior responso di 2’09”257 è stato Massimiliano Pedalà, che nonostante si sia presentato sul tracciato toscano come “wild card”, ha dimostrato da subito di fare sul serio portandosi davanti a tutti anche nei due turni precedenti di prove libere.

Alle spalle del portacolori della Composit Motorsport, si è fatto trovare pronto ancora una volta l’attuale leader della serie targata Fast Lane Promotion, Oscar Nogues. Lo spagnolo, staccato di appena 61 millesimi, nella gara di domani mattina partirà dalla prima fila e dovrà cercare di contenere gli attacchi del suo diretto inseguitore Simone Iacone, quarto al volante della vettura schierata dalla Essecorse. Ottima anche la prestazione del giovane russo Nikolay Gryazin (Composit Motorsport), autore del terzo miglior tempo.

Costanti gli alfieri della Melatini Racing-Veregra Competition, Massimo Ferraro e Simone Melatini, che hanno chiuso il turno quinto e sesto, precedendo Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) e Lorenzo Pegoraro (Oregon Team), settimo ed ottavo allo scadere del tempo.

A completare la top-10 sono stati Michele Puccetti ed il croato Ivan Pulic (Lema Racing), con quest’ultimo che si affaccia al round toscano con il primato nella classifica Junior.

La Clio Cup Italia tornerà nuovamente in pista nella giornata di domani alle ore 12.10, con il web streaming di Gara 1 sul sito web www.renaultsportitalia.it, come per Gara 2 che prenderà il via alle 18.15.

Clio Cup Italia - Mugello - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Piloti Massimiliano Pedala
Articolo di tipo Ultime notizie