Faggioli a Monte Erice non trova rivali

Faggioli a Monte Erice non trova rivali

Quinta vittoria consecutiva del pilota toscano con l'Osella FA 30

Simone Faggioli è inarrestabile: sono cinque domeniche di seguito che il pilota toscano domina con la sua Osella FA30. Simone è stato il più veloce anche nella seconda manche della 53. cronoscalata del Monte Erice, seconda prova valida per il campionato italiano della montagna. Al secondo posto nella gara trapanese si è inserito Camarlinghi con l'Osella PA 30 che è riuscito a sorprendere Franco Cinelli, meno brillante nella seconda frazione con la Lola T99/55 tant'è che si è dovuto accontentare solo del quarto tempo. Conticelli con l'Osella PA 20S con una prestazione convincente si è portato al quarto posto conclusivo, davanti all'eccellente Leogrande con la piccola ma guizzante Gloria C8/10P. Civm, Trapani, 16/05/2010 Classifica finale 1. S. Faggioli - Osella FA 30 - 6'04”96 2. M. Camarlinghi - Osella PA 30 - +15”10 3. F. Cinelli - Lola T99/50 - +17”35 4. V. Conticelli - Osella PA 20S - +23”79 5. F. Leogrande – Gloria C8/10P - +24”14 6. L. Bruccoleri - Lola B/99 - +25”33 7. G. Cassibba - Osella PA 20S - +25”54 8. G. Spoto - Speads Suzuki 1000 - +25”80 9. A. Raiti - Osella PA 27 - +32”40 10. L. Bindi – Radical Sr4 - +33”02
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIVM
Piloti Simone Faggioli
Articolo di tipo Ultime notizie