Grande festa di fine anno per Omar Magliona

Grande festa di fine anno per Omar Magliona

Il pilota sardo ha celebrato la conquista del suo quinto titolo tricolore montagna tra i prototipi

Una grande festa finale per salutare nella sua Sardegna il pokerissimo di “scudetti” consecutivi nella velocità in salita. Omar Magliona, cinque volte campione italiano prototipi al volante dell'Osella Honda, sabato scorso è stato il perfetto padrone di casa in un giornata vissuta tra premiazioni, momenti conviviali e passione per lo sport dell'automobile.

Tra gli altri, al ristorante La Risacca di Sorso il campione sassarese ha ospitato autorità regionali e locali delle istituzioni e dell'ACI-CSAI, le scuderie CST Sport (per cui corre) e Magliona Motorsport (che dirige), la sua famiglia con in testa papà Uccio, campione delle quattro ruote anche lui, altri grandi nomi delle cronoscalate, giornalisti e tutti gli attori che lo hanno affiancato nell'ennesima stagione trionfale sui percorsi più prestigiosi di Italia ed Europa (a ottobre vinta anche la medaglia d'oro nella Nation Cup del Masters FIA in Lussemburgo), a iniziare dai partner tecnici e commerciali.

A tutti Magliona ha riservato una premiazione con motivazione specifica, dando appuntamento alla presentazione dei programmi 2015, in fase di definizione: "Questa giornata è diventata una tradizione ormai - ha detto il pilota sardo -; e vogliamo continuarla in futuro, cercando sempre di presentarci con l'obiettivo stagionale pienamente raggiunto: non sono tempi facili, ma con la professionalità e l'aiuto di importanti partnership nulla diventa impossibile. Ora stiamo programmando la prossima stagione, dove vogliamo restare protagonisti ai massimi livelli. Con una 'famiglia sportiva' del genere le basi fondamentali ci sono tutte. Sarà sempre un onore rappresentare la terra che amo, questo sport e così tanti brand di prestigio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIVM
Piloti Omar Magliona
Articolo di tipo Ultime notizie