300: una vittoria a testa per Carusi e Bernardi a Misano

In un weekend segnato dal grave incidente di Mazzola, il vincitore della seconda frazione si è portato in testa alla classifica del campionato.

300: una vittoria a testa per Carusi e Bernardi a Misano

Gara 1

Nella SS300 dopo la pole position arriva anche la vittoria per Marco Carusi. Il pilota GP Project Kawasaki, parte del progetto 3570 Talenti Azzurri FMI, ha condotto una gara in solitaria, imponendo il suo ritmo e andando a trionfare con un gran margine sugli avversari. Prima vittoria anche per lui. Dietro di lui hanno chiuso il podio Francesco Pastore (CH4 by Bottega della Moto) e Luca Bernardi, entrambi su Yamaha.

Gara 2

Una bagarre conclusa solo sotto al bandiera a scacchi. Ancora grandi emozioni e spettacolo nella SS300 dove a sputarla al fotofinish è stato Luca Bernardi. Il pilota Yamaha è riuscito con un grande ultimo giro a battere Omar Bonoli. Il pilota KTM era però presente a Misano con una moto sperimentale e, di comune accordo con il team e l’organizzazione, era fuori classifica. La seconda posizione in classifica è andata quindi a Francesco Pastore, che ha bissato il podio di ieri con Matteo Ceccarelli (E&E-LPM) al 3° posto e il quartetto di piloti che si sono dati battaglia fino all’ultimo nella massima correttezza.

La situazione in campionato

In classifica generale, grazie alla vittoria di oggi, è Bernardi a guadagnare la vetta con 73 p. Mazzola è ancora in 2° posizione con 50 p. e Lee Doti chiude il podio con 49 p. (6° in gara). Lo inseguono da vicino Pastore (48 p.) e Ceccarelli (42 p.)

condividi
commenti
Gabellini leader con una vittoria ed un secondo posto a Misano

Articolo precedente

Gabellini leader con una vittoria ed un secondo posto a Misano

Articolo successivo

Lotteria di beneficenza al CIV per sostenere Simone Mazzola

Lotteria di beneficenza al CIV per sostenere Simone Mazzola
Carica i commenti