Tamburini e Bezzecchi si confermano in pole ad Imola

condividi
commenti
Tamburini e Bezzecchi si confermano in pole ad Imola
Redazione
Di: Redazione
18 lug 2015, 14:55

Cambio della guardia invece nella classe Supersport con Roccoli. Taccini e Vietti Ramus ok in PreMoto3

In SBK la pole position non cambia nel round di Imola del CIV, ma i distacchi e i tempi si. In prima fila c’è ancora la BMW di Roberto Tamburini, che abbassa di oltre un secondo il tempo di ieri e stacca un 1'47"847, unico in griglia a girare sotto l’1'48". Dietro di lui, distanti di circa un secondo l’Aprilia della wildcard Kevin Calia e la Yamaha di Riccardo Russo. Seguono le due Ducati del Barni Racing Team, con il leader Michele Pirro davanti al compagno di squadra Ivan Goi.

In Moto3 Bezzecchi si conferma in pole grazie al giro record di ieri e resta l’unico della griglia a girare sotto i 2 minuti. Recuperano i due piloti MTR Moto GP Team, con il leader Di Giannantonio che scavalca Spiranelli e scatterà dalla seconda posizione, mentre il compagno di squadra Del Bianco è quarto. Risale Ieraci, il pilota #madeinCIV è quintdavanti a Groppi, Sintoni e Montella.

Cambio in Supersport, con il leader Massimo Roccoli che si prende la pole position di soli 60 millesimi su Federico Caricasulo. A meno di mezzo secondo dai due però c’è Roberto Mercandelli, che precede Mantovani e l’altra wild card oltre a Caricasulo, il suo compagno di squadra Fernandez.

In Premoto3 125 2t il leader Leonardo Taccini si prende la pole position, migliorando di oltre un secondo il crono di ieri. Lima qualcosa anche Vietti Ramus, che conferma la prima fila “prenotata” nelle quaifiche di venerdì.

CIV Superbike - Imola - Qualifica 2

CIV Moto3 - Imola - Qualifica 2

CIV Supersport - Imola - Qualifica 2

CIV PreMoto3 - Imola - Qualifica 2

Prossimo articolo CIV Superbike
Kevin Calia batte Tamburini al fotofinish a Imola

Previous article

Kevin Calia batte Tamburini al fotofinish a Imola

Next article

Tamburini in pole provvisoria ad Imola, Pirro sesto

Tamburini in pole provvisoria ad Imola, Pirro sesto