Pirro e il team Barni partono forte: è grande doppietta a Misano

Il campione italiano in carica Superbike porta a casa una bella doppietta nella prima uscita stagionale con la Ducati Panigale preparata dal team Barni. Bene anche Matteo Ferrari.

Pirro e il team Barni partono forte: è grande doppietta a Misano

Avvio folgorante per il campione in carica Superbike Michele Pirro, il quale è subito riuscito a vincere la prima gara a Misano. Stavolta però il Barni Racing Team può festeggiare una doppietta grazie al podio di Matteo Ferrari.

Il tester Ducati ha imposto un ritmo insostenibile fin da subito ai suoi avversari, e dopo aver ottenuto la pole ha trionfato in solitaria facendo suo anche il best lap. Dietro di lui però ha chiuso la Ducati Barni Racing numero 11, quella di Matteo Ferrari.

Il giovane pilota ha mostrato un gran feeling con la propria moto, mettendo in fila avversari più esperti e dimostrando di essere un pretendente per il titolo. Terza posizione per Lorenzo Zanetti, per un podio tutto Ducati in SBK, con il numero 87 del Team Motocorsa che ha tenuto duro nelle fasi finali, difendendosi dall’attacco della Yamaha di Alessandro Andreozzi ai piedi del podio.

Da segnalare, in ottica di giovani piloti in SBK, la 5° posizione di Axel Bassani (DMR Racing BMW) mentre in 7° posizione ha chiuso Claudio Corti (Motozoo Racing Yamaha), apparso in grande crescita nel corso della gara.

Gara 2

Michele Pirro e il Barni Racing Team non hanno fatto prigionieri, portando a casa una meritata doppietta anche domenica. Comincia infatti nel migliore dei modi l’ELF CIV 2018 per le Ducati di Marco Barnabò, con il Tester Ducati e Campione in carica SBK che ha trionfato anche oggi alla sua maniera, andando a vincere in solitaria e firmando il best lap della gara.

Dietro di lui quella che ormai è una conferma: Matteo Ferrari. Il numero 11 del team Barni ha provato a non far scappare il rivale nei primi giri, salvo poi arrendersi al suo ritmo ma mettendo comunque in fila gli altri avversari e dimostrando che il miglior giovane della SBK è lui. A chiudere il podio la BMW DMR Racing di Luca Vitali, sfortunato ieri in gara, out per una caduta, alla quale ha rimediato nel migliore dei modi oggi.

Ai piedi del podio, vicinissimo a Vitali, la Yamaha di Alessandro Andreozzi (Faieta Motor by Speed Action), seguita dall’altro giovane della SBK, Axel Bassani, con Matteo Baiocco (Nuova M2 Racing) 6° e Lorenzo Zanetti (Ducati Motocorsa) 7° in gran rimonta dopo un errore che lo aveva relegato nelle retrovie. In classifica generale Pirro è a punteggio pieno seguito da Ferrari 40 p. con Andreozzi a 26 p. e Zanetti a 25 p.

condividi
commenti
Il CIV 2018 scatta questo fine settimana da Misano

Articolo precedente

Il CIV 2018 scatta questo fine settimana da Misano

Articolo successivo

Intervento di fasciotomia per Samuele Cavalieri

Intervento di fasciotomia per Samuele Cavalieri
Carica i commenti