Il CIV SBK si apre nel segno di Pirro e della Panigale V4: doppietta a Misano

In SBK continua il dominio del Campione. E della Panigale V4. Michele Pirro (Ducati Barni Racing) si porta a casa una doppietta nel round di apertura del CIV a Misano.

Il CIV SBK si apre nel segno di Pirro e della Panigale V4: doppietta a Misano

Gara 1

Il Campione in carica ha fatto la voce grossa. Michele Pirro ha trionfato nel round d’apertura in sella alla sua Ducati Barni Racing n.51, andando a vincere con un margine di oltre 2 secondi su quello che lo scorso anno è stato il suo compagno di team: Samuele Cavalieri.

L’alfiere Ducati Motocorsa, autore della pole, ha provato a stare in scia al tester Ducati, riuscendoci solo nelle fasi iniziali. Lotta a due per la terza posizione del podio, con la BMW Cherry Box 24 Guandalini Racing di Roberto Tamburini ad avere la meglio al fotofinish sull’Aprilia Nuova M2 Racing di Lorenzo Savadori.

Gara 2

Michele Pirro completa la doppietta in una gara dominata dall’inizio alla fine, dove è riuscito ad imporre il suo ritmo, insostenibile per gli avversari. Dietro di lui ancora una Ducati, quella del Team Motocorsa di Samuele Cavalieri, che ha dimostrato ancora oggi come la sua crescita sia evidente.

E parlando di crescita, il terzo gradino del podio è andato a Lorenzo Savadori. L’ex Campione STK1000, sull’Aprilia Nuova M2 Racing è stata la grande new entry della vigilia nell’ELF CIV SBK, e Lorenzo ci ha messo ben poco a salire sul podio.

La classifica di Campionato vede Michele Pirro a punteggio pieno seguito da Cavalieri a 40 p. con Savadori a 29 p.

condividi
commenti
Carlo Fiorani entra a far parte della FMI
Articolo precedente

Carlo Fiorani entra a far parte della FMI

Articolo successivo

ELF CIV 2019: si torna in pista per il secondo round, direzione Mugello

ELF CIV 2019: si torna in pista per il secondo round, direzione Mugello
Carica i commenti