Pirro e Di Giannantonio ribaltano le pole al Mugello

condividi
commenti
Pirro e Di Giannantonio ribaltano le pole al Mugello
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
13 giu 2015, 13:39

La seconda sessione di prove ufficiali è stata decisiva per la griglia delle due classi principali

Il capoclassifica si riprende la pole position. Michele Pirro e la sua Ducati Barni Racing gommata Michelin hanno migliorato il crono di ieri, fissando il tempo della pole sull’1'50"533. Secondo posto per Tamburini (1'50"766) unico insieme a Pirro a scendere sotto l’1'50". Terzo posto per la BMW di Perotti, quarto per Sandi e quinto per Goi.

Cambio in prima fila anche in Moto3. Proprio all’ultimo giro Fabio Di Giannantonio strappa il crono di 1'58"658 e conquista la pole position davanti ad Anthony Groppi, incappato in una caduta senza conseguenza nel secondo turno di qualifiche. Terzo posto per il leader Marco Bezzecchi, seguito dal compagno di squadra Fabio Spiranelli. Quinto posto per Ieraci su RMU.

Ancora Roccoli in testa in SS. Il pilota su MV Agusta migliora il tempo di ieri ed è l’unico a stare sotto l’1'55" con il crono di 1'54"710. Seconda posizione in griglia per un’altra MV, quella di Ilario Dionisi e terzo posto per la Kawasaki di Sabatino.

In PreMoto3 250 4t sarà Vietti Ramus a scattare dalla pole, con Zannoni secondo. Gran rimonta di Stefano Nepa, che nonostante l’infortunio è in terza posizione . In 125 2t Andrea Cavaliere del SIC58 ha realizzato la pole position. 

CIV Superbike - Mugello - Qualifiche

CIV Moto3 - Mugello - Qualifiche

CIV Supersport - Mugello - Qualifiche

CIV PreMoto3 - Mugello - Qualifiche

Prossimo articolo CIV Superbike