Al Mugello il verdetto finale per i titoli 2014

Al Mugello il verdetto finale per i titoli 2014

Sul tracciato toscano ci saranno delle wild card importanti come Michel Fabrizio e Claudio Corti

Sabato 18 e domenica 19 ottobre si chiuderà al Mugello la stagione del Campionato Tricolore 2014, iniziata ad aprile proprio sul circuito toscano. Con ancora tutti i titoli da assegnare, c’è grande attesa per questo doppio round che decreterà il verdetto finale.

La situazione è incerta in quasi tutte le classi, a partire dalla Moto3 che vede ben 4 piloti in lotta per la vittoria. Il capoclassifica Marco Bezzecchi (102 punti) dovrà difendere la leadership da Manuel Pagliani (99), Lorenzo Dalla Porta (94) e Simone Mazzola (88). A rendere più difficile l’impresa ci saranno anche diverse wild card che daranno del filo da torcere agli italiani. Dopo aver conquistato due podi a Misano, torna lo spagnolo Gabriel Rodrigo. Riflettori puntati anche sul vice campione francese Moto3 Rénald Castillon Gioanni. Il doppio round finale del Mugello vedrà anche il debutto in Moto3 di Alex Fabbri e Manuel Bastianelli, due giovanissimi della PreMoto3.

La corona di Campione Italiano Superbike se la contendono Ivan Goi e Matteo Baiocco. Il mantovano dovrà gestire un vantaggio di soli 14 punti sul pilota Grandi Corse. Soltanto la pista decreterà il verdetto di una stagione che ci ha abituati a costanti ribaltamenti al vertice. Tra le wild card al via al Mugello nella regina SBK, anche il 22enne californiano Joey Pascarella, campione ssp nel 2010 AMA e vincitore della leggendaria Daytona 200 nel 2012. Joey sfiderà gli italiani in sella alla Kawasaki del Team BWG Racing insieme all’argentino Leandro Mercado su Ducati del Barni Racing Team e il bulgaro Choy Martin. Saranno della partita anche gli italiani Federico Sandi, Fabio Marchionni e Raffaele Vargas.

Nella Supersport la lotta al titolo è una questione tra Caricasulo, in testa con 133 punti, Cruciani (127 punti) e Roccoli (117 punti). Ma attenzione a Giugovaz, quarto incomodo. Il campione in carica dovrà vedersela anche con due wild card d’eccezione in sella alla prestigiosa MV Augusta: Michel Fabrizio e Claudio Corti. Per entrambi il Mugello sarà un importante banco di prova e si prevedono due gare molto combattute.

Inserita quest’anno nel format del CIV, la PreMoto3 si è rivelata un’utilissima scuola, propedeutica per l’accesso alle categorie superiori. Nella 125 2T il favorito è Tony Arbolino, che ha collezionato 4 vittorie e un totale di 7 podi su 8 gare disputate. Forte di 8 podi e 2 vittorie, Stefano Nepa guida la classifica della 250 4T con 42 lunghezze di vantaggio su Bruno Ieraci e Dennis Foggia, terzo con 118 punti.

Sarà bagarre anche nella Sport Production che vede Scagnetti e Drago separati da 9 lunghezze nella 2 tempi, Ritucci e Montella distanziati da soli tre punti nella 4 tempi. Si prevedono gare combattute anche nei trofei E&E Honda e National Trophy, che si disputeranno il quinto e ultimo round della stagione 2014.

Tutto è pronto per il gran finale che vedrà ancora una volta ben 240 piloti schierati per un fine settimana dedicato allo sport. Sono tanti gli appuntamenti in programma anche fuori dalla pista. Il paddock del campionato tricolore ospiterà per l’occasione l’importante iniziativa “I’m doping free” promossa da Filippo Magnini e rivolta alla sensibilizzazione sul tema del doping. Per il pubblico e gli appassionati, da non perdere la passeggiata box e il giro in pista con l’autobus multipiano durante la pausa pranzo alla domenica. Per i giovanissimi, la pista del Mugellino ospiterà il terzo appuntamento del Challenge Primi Passi Minimoto. Da segnalare infine l’iniziativa ViaggiaInsieme per raggiungere il Mugello in car pooling. Per tutta la stagione del CIV, questo servizio, gratuito ed accessibile alla pagina http://federmoto.viaggiainsieme.it/ , ha permesso a molti tifosi di organizzarsi e condividere l’auto per assistere dal vivo alle gare del campionato tricolore, raggiungendo i vari circuiti italiani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIV Superbike
Articolo di tipo Ultime notizie