GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
80 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
102 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
66 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni

Vallelunga laurea Nicholas Spinelli Campione Italiano della Moto3

condividi
commenti
Vallelunga laurea Nicholas Spinelli Campione Italiano della Moto3
Di:
9 ott 2017, 08:30

Grazie al terzo posto conquistato nella seconda gara del weekend conclusivo, il pilota della Pro Racing Team KTM l'ha spuntata sul rivale Zannoni per 7 punti. Delbianco regala la seconda vittoria stagionale a Max Biaggi.

L’appuntamento finale del ELF CV 2017 round 3570 ha regalato grandi emozioni a partire dalla Moto3. A vincere è stato Alessandro Delbianco (Max Racing Team Mahindra), al secondo successo stagionale. Ma a trionfare è Nicholas Spinelli (Pro Racing Team KTM), che con il 3° posto si è laureato Campione Italiano Moto3 ELF CIV 2017, chiudendo a suo favore un duello durato un’intera stagione con Kevin Zannoni (MF84 Pluston Althea).

"E’ stata una gara davvero dura, abbiamo battagliato fino all’ultimo, non ho mai mollato. E alla fine è arrivato questo titolo che speravo e sognavo. Devo ringraziare tutti, a cominciare dalla mia famiglia ma soprattutto dal mio Team, che mi ha sempre messo nelle condizioni migliori. Il futuro? Ora vedremo, stiamo lavorando per provare ad andare al Mondiale Junior ma ancora non c’è niente di certo" ha detto Spinelli.

Gara 1

In gara è andata in scena una battaglia che ha visto coinvolti ben 6 piloti fin sotto la bandiera a scacchi, dove a trionfare è stato Kevin Zannoni. Il pilota MF84 Pluston Althea KTM ha lottato fino alla fine, conquistando una straordinaria vittoria, che acquista ancor più valore in quanto Kevin non era al meglio fisicamente per l’infortunio al polso rimediato al Mugello.

Completa il podio Alessandro Delbianco, con il pilota Mahindra Max Racing Team che ha confermato la crescita evidenziata al Mugello. A chiudere il gruppo di 6 piloti racchiusi in meno di un secondo sotto la bandiera a scacchi sono stati Edoardo Sintoni (3570 MTA), seguito dal compagno di Team David Pizzoli con Leonardo Taccini (Miralux Pos Corse TM) 6° e autore del best lap con il tempo di 1’44.220. 

Gara 2

La gara è stata combattuta come non mai, con Zannoni che ha provato a partire fortissimo fin dall’inizio cercando l’unico risultato che poteva dargli speranze di titolo: la vittoria. Spinelli rispondeva colpo su colpo. Il tutto in gruppo numeroso come non mai che battagliava senza esclusione di colpi. A metà gara Delbianco riusciva a dare uno strappo che gli permetteva di andare a vincere in sicurezza.

Nel frattempo la bagarre dietro era sempre più infuocata e si concludeva con Leonardo Taccini (Miralux Pos Corse) che transitava in 2° posizione sotto la bandiera a scacchi, salvo poi essere squalificato per irregolarità tecnica. Il secondo posto finale andava quindi a Kevin Zannoni che, non al meglio fisicamente, non ha mai mollato, mettendoci tutto quello che aveva e firmando il best lap proprio all’ultimo giro. Terzo ha chiuso il Campione: Nichoals Spinelli, che ha coronato così una stagione dove ha conquistato 2 vittorie e 4 podi. Dietro di loro ha chiuso Edoardo Sintoni (3570 MTA Mahindra).

La classifica finale del campionato

La classifica di Campionato vede quindi Spinelli primo con 185 p. seguito da Zannoni a 178 p. Delbianco terzo a 116 p. a pari merito con Sintoni ma sul podio finale per via del maggior numero di vittorie. La classifica costruttori vede KTM prima con 258 p. davanti a Mahindra 2° con 223 p. e Honda 3° con 153 p.

Articolo successivo
Delbianco regala a Biaggi la prima vittoria da team manager al Mugello

Articolo precedente

Delbianco regala a Biaggi la prima vittoria da team manager al Mugello

Articolo successivo

A Misano si accende Spinelli: doppietta del pilota del team Gresini

A Misano si accende Spinelli: doppietta del pilota del team Gresini
Carica i commenti