Gara 1: Bellarosa vince tra le Turbo, Randaccio tra le Aspirate

La prima gara valevole per il terzo round della serie tricolore consolida il primato per il pilota del brand ex F.1 in CNT e per il romano della SCI in CNA. Mirko Zanardini (Wolf GB08 CNT Duell Race) si aggiudica il duello per il terzo posto assoluto.

Gara 1: Bellarosa vince tra le Turbo, Randaccio tra le Aspirate
Mirko Zanardini, Wolf GB 08 Peugeot-CNT
Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT
Podio Gara 1: Ivan Bellarosa, Avelon Formula; Guglielmo Belotti, Avelon Formula
Podio CNA2 Gara 1: Ranieri Randaccio (SCI Team; Cosimo Papi
La partenza di Gara 1: Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT al vomando
La griglia di partenza di Gara 1 con Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT in pole position
Cosimo Papi, Wolf GB 08-CNA2
Guglielmo Belotti, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT

Con una supremazia “flag to flag” Ivan Bellarosa e la Wolf GB08 Tornado motorizzata Peugeot 1.6 Turbo conquistano a Monza la quinta vittoria stagionale sulle cinque gare finora disputate per il Campionato Italiano Sport Prototipi.

Un primato tra le sovralimentate di classe CNT ed assoluto che ha lasciato la sfida agonistica e tecnica solo alle sue spalle.

Ad innescare il duello inziale sono le altre Wolf motorizzate Turbo, con Mirko Zanardini che nelle battute iniziali riesce ad avere la meglio su Guglielmo Belotti.

Il pilota di Avelon, però, risponde al terzo giro dove riesce e ad imporre la seconda Tornado davanti alla Wolf GB08 CNT della Duell Race.

Ad approfittare della bagarre è anche Ranieri Randaccio, primo tra le aspirate di CNA ed abilissimo ad infilare il bresciano per il terzo posto assoluto. Da quel momento il duello per il podio si accende ed è Zanardini ad avere la meglio al quinto giro sulla Norma M20FC Honda 2.0 della SCI che resta in scia fino al traguardo.

Cosimo Papi, con la Wolf GB08 Honda 2.0 di Duell Race, chiude invece un ottimo debutto tricolore al quinto posto assoluto e secondo tra le CNA, mentre un inconveniente tecnico costringe al ritiro Francesco Turatello sulla Osella PA21 con la quale aveva colto il primato cronometrico di CNA in qualifica.

L’appuntamento in pista è ora a domani alle 10.40 per gara 2, sempre da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.

 

condividi
commenti
Bellarosa in pole tra i turbo a Monza, tra gli aspirati svetta Turatello

Articolo precedente

Bellarosa in pole tra i turbo a Monza, tra gli aspirati svetta Turatello

Articolo successivo

Gara 2: a Monza bis di Bellarosa tra le Turbo e Randaccio tra le Aspirate

Gara 2: a Monza bis di Bellarosa tra le Turbo e Randaccio tra le Aspirate
Carica i commenti