CISP, Vallelunga: vincono Pollini e Uboldi, Molinaro Campione 2021

La vittoria di Matteo Pollini su Molinaro in Gara 1 tiene aperti i giochi per il titolo, ma in Gara 2 il trionfo finale di Uboldi consegna al calabrese la corona. Classifica Rookie a Rocco Mazzola, Pigozzi vincitore tra i Master.

CISP, Vallelunga: vincono Pollini e Uboldi, Molinaro Campione 2021

GARA 1: Pollini vince e accorcia su Molinaro

Una vittoria cercata, voluta, conquistata con carattere e con un sorpasso da “gran finale”. Matteo Pollini vince gara 1 a Vallelunga e si avvicina, ancora di più, a Danny Molinaro, secondo sul tracciato romano e in vantaggio di 14 punti in classifica generale. Il bresciano scatta dalla seconda casella e riesce ad avere la meglio su Uboldi dopo che, nelle prime tornate, era scivolato in terza posizione.

Poi, nel corso del decimo giro, con una manovra perfetta alla curva del Semaforo, infila il comasco che, nel frattempo, accusa problemi alla frizione che lo costringono al ritiro e a dire addio ai sogni di titolo. Sul podio di gara 1 sale Rocco Mazzola che, grazie alla vittoria tra gli esordienti, si laurea campione tra i rookie.

Titoli assegnati anche tra i Master con Davide Pigozzi che grazie al terzo gradino del podio è matematicamente campione. Danny Molinaro, confermato campione Under 25, ora dovrà vedersela con Matteo Pollini per la lotta al titolo assoluto in Gara 2.

In gara 1 scatta bene Uboldi con Mazzola che si prende subito la seconda posizione. Risalgono, però, Matteo e Giacomo Pollini che riescono ad infilare il pilota potentino per la seconda e terza posizione mentre Roccadelli, in un giro, recupera da dalla diciottesima alla sesta piazza e arriva alle spalle di Molinaro.

Il calabrese riesce a passare anche Mazzola per il quarto posto, mentre Roccadelli perde terreno e posizioni. Out anche Giacomo Pollini ai Cimini con Molinaro che guadagna, in questo modo, una posizione e controlla a distanza i suoi diretti avversari. Al decimo giro il sorpasso di Matteo Pollini su Uboldi per la testa della gara con il comasco che tiene il ritmo fino a 5 minuti dalla fine quando deve alzare bandiera bianca.

Sotto la bandiera a scacchi Matteo Pollini precede Danny Molinaro e Rocco Mazzola. Ai piedi del podio è ancora Brescia la protagonista con Andrea Baiguera e Filippo Lazzaroni che completano la top 5. Sesto è Fidel Castillo che chiude davanti a Jose Ibanez, alla sua prima nel tricolore Sport Protoipi. A chiudere la top 10 ci sono Michele Fattorini, William Cavailhes e Andrea Mosca.

GARA 2: Molinaro è Campione nel finale thrilling

È Danny Molinaro il Campione Italiano 2021 del Campionato Italiano Sport Prototipi. Il calabrese controlla a distanza il suo diretto concorrente al titolo per tutta la gara, salvo poi fermarsi a tre giri dal termine dopo un contatto con Jose Ibanez.

A Pollini basterebbe il secondo posto per tornare ad essere campione, ma il bresciano non riesce ad attaccare Fidel Castillo per la seconda piazza. La classifica, dopo la bandiera a scacchi, recita Danny Molinaro 142, Matteo Pollini 141. Un finale thrilling per una stagione entusiasmante, nel segno della correttezza e della sportività.

Nell’ultima gara della stagione è Davide Uboldi il vero mattatore. Il comasco scatta dalla diciassettesima posizione e recupera giro dopo giro, portandosi a ridosso di Pollini e Castillo e passando lo spagnolo a quattro giri dal termine e conquistando la sua terza vittoria stagionale dopo la doppietta del Mugello.

Alle sue spalle Castillo sale per la prima volta sul podio assoluto mentre Matteo Pollini, con il terzo posto, regala la vittoria di campionato a Molinaro. Quarta piazza per Filippo Lazzaroni che precede Giacomo Pollini e un ottimo Michele Fattorini. A chiudere la top 10 sono Jose Ibanez, Rocco Mazzola, campione tra i rookie, Andrea Baiguera e Andrea Mosca.

CISP - Vallelunga: Gara 1

CISP - Vallelunga: Gara 2

condividi
commenti
CISP: Matteo Pollini imbattibile ad Imola

Articolo precedente

CISP: Matteo Pollini imbattibile ad Imola

Carica i commenti