WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
47 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
25 set
Prove Libere 3 in
14 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi
Moto3
18 set
Evento concluso
Moto2
18 set
Evento concluso
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Gara 1 in
13 Ore
:
36 Minuti
:
54 Secondi
Formula 1
25 set
FP3 in
15 Ore
:
21 Minuti
:
54 Secondi
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Evento in corso . . .
GT World Challenge Europe Endurance

CISP: al Mugello è dominio di Lorenzo Pegoraro

condividi
commenti
CISP: al Mugello è dominio di Lorenzo Pegoraro
Di:

Il pilota della Best Lap vince sia Gara 1 che Gara 2, con Scionti (Scuderia Costa Ovest), Uboldi (Uboldi Corse) e Miquel (Ascari Driver Academy) che salgono con lui sul podio nei due round.

Lorenzo Pegoraro torna alla vittoria al Mugello per la prima tappa stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi 2020.

Il pilota ternano di Best Lap conquista perentoria la vittoria già in Gara 1, dove domina a partire dalla prima curva e fino alla bandiera a scacchi dove il vicempione 2018 è finalmente tornato al successo dopo la scorsa annata di gare avara di soddisfazioni.

Alle sue spalle Federico Scionti, autore del giro più veloce e Davide Uboldi, sono riusciti a guadagnare il podio al termine di una condotta e lottando fianco a fianco con Matteo Pollini, suo cugino Giacomo, ieri autore della pole, ma poi costretto al ritiro nelle battute finali ed il giovane Antoine Miquel (Ascari Driver Academy) che solo per una sbavatura in traiettoria si è allontanato dalle lotta per le primissime posizioni chiudendo settimo.

A precedere il pilota francese, il Campione 2013 Jacopo Faccioni (Scuderia NT) e Guglielmo Belotti (Ascari Driver Academy), entrambi al rientro in campionato, mentre Stefano Attianese (Ascari), Danny Molinaro (DM Competizioni) e Filippo Caliceti (Giada Engineering) hanno completato la Top-10 davanti al giovane bresciano Filippo Lazzaroni al debutto assoluto in automobilismo.

LA CRONACA DI GARA 1

Allo start è Pegoraro a sfilare davanti a tutti davanti a Miquel, Scionti e poi Uboldi che subito riesce ad avere la meglio sul poleman Giacomo Pollini che esita al via. I primi tentativi sono di Scionti ed Uboldi scatenati alle spalle di Miquel, con Pollini che segue davanti a Faccioni, Belotti, Matteo Pollini e poi Attianese e Molinaro in lotta. Pegoraro riesce a guadagnare due secondi nei primi due giri con il poker di inseguitori a stretto contatto.

Matteo Pollini ha la meglio su Belotti per la settima posizione ed in un gruppo dove Faccioni, sesto, guida tutta la fila di vetture in lotta per la Top-10. Al quarto giro Scionti ha la meglio su Miquel per il secondo posto e Matteo Pollini su Faccioni per il sesto. All’ottavo giro Uboldi riesce a superare di forza Miquel per la terza posizione, mentre alla tornata seguente Matteo Pollini riesce a superare Giacomo per il quinto posto.

Scionti inizia ad inanellare giri veloci abbassando il suo stesso primato delle qualifiche per lanciarsi all’inseguimento di Pegoraro, mentre Faccioni, Belotti ed Attianase sono ai ferri corti per il settimo posto con Molinaro che si avvicina. Giacomo Pollini è costretto al ritiro lasciando strada agli avversari così come una sbavatura di Miquel porta Matteo Pollini in quarta posizione davanti a Faccioni.

Il finale è da fiato sospeso con Scionti che guadagna la scia di Pegoraro. Il pilota di Best Lap stringe i denti e fino alla bandiera a scacchi riesce a tenere alle spalle l’alfiere di Costa Ovest. Terzo posto per Davide Uboldi davanti a Pollini, Faccioni, Belotti, Miquel, Molinaro, Attianese, e Caliceti.

In Gara 2 Pegoraro sigla il bis, vittoria conquistata ancora una volta dalla prima staccata. Il pilota ternano, alfiere della Best Lap, ha infatti replicato la supremazia espressa già nella gara del sabato e limitandosi a gestire il margine sugli avversari fino alla bandiera a scacchi.

Alle spalle del vicecampione 2018, il giovane Antoine Miquel (Ascari Driver Academy) riesce questa volta a capitalizzare il buon passo espresso nel weekend e firma la vittoria per la Coppe Rookie ed Under 25 con tanto di giro più veloce migliore anche della pole position.

Federico Scionti (Scuderia Costa Ovest) coglie invece il secondo podio che lo porta in seconda posizione di campionato, mentre Danny Molinaro (DM Competizioni) rimonta fino alla quarta piazza dalla decima in griglia.

Sempre al ridosso delle posizioni da podio Guglielmo Belotti (Ascari Driver Academy) precede Jacopo Faccioni (Scuderia NT) per il quinto posto, mentre Andrea Baiguera (Brixia Horse Power) è settimo d’ufficio dopo la penalizzazione di Stefano Attianese (Ascari Driver Academy), primo per la Coppa Master, ma retrocesso ottavo dopo un contatto con Davide Uboldi (Uboldi Corse) quando erano in bagarre per il quinto posto.

Filippo Caliceti (Giada Engineering), settimo al traguardo prima della penalità per le scintille di gara e Maurizio Pitorri (Best Lap) completano invece la Top-10 con il secondo e terzo posto di Coppa Master dopo la bagarre ai ferri corti con Joe Castellano (Giada Engineering) 11esimo.

LA CRONACA DI GARA 2

Alla prima staccata è ancora Pegoraro davanti a tutti mentre Giacomo Pollini viene risucchiato dal gruppo ed il cugino Matteo si allunga alla San Donato. Alle spalle del battistrada di Best Lap sono Miquel, Scionti, Uboldi, Attianese, Molinaro, Belotti, Faccioni, Baiguera e Caliceti.

Intanto già nelle prime battute Attianese torna in lotta con Molinaro questa volta per il quinto posto, mentre Giacomo Pollini, dopo i problemi elettrici di gara 1, è nuovamente costretto al ritiro. Al quinto giro Scionti ed Uboldi entrano in lotta per il terzo posto, mentre Molinaro ha la meglio su Attianese per il quinto e si lancia all’inseguimento del pluricampione comasco. Pegoraro guadagna metri inanellando giri veloci, mentre Faccioni e Baiguera sono ai ferri corti per la nona posizione.

All’ottavo giro Molinaro supera Uboldi per la quarta posizione, mentre Castellano ha la meglio su Pitorri per il terzo posto nella classifica Master dove Attianese, settimo assoluto, è primo della categoria su Pigozzi 11esimo. Intanto al decimo giro Uboldi si ritrova in scia Belotti ed Attianese per la quinta posizione. La bagarre è infuocata, Belotti riesce a sfilare, ma Uboldi ed Attianese entrano in contatto e ad avere la peggio è il pluricampione di categoria costretto al ritiro.

Il finale è incandescente anche per la prima posizione dove Miquel sigla il giro più veloce abbassando la stessa pole position e si porta a meno di 1 secondo dal battistrada. Pegoraro dal canto suo non lascia spazio, mentre si lotta anche per la Top-10 assoluta dove Pitorri, Castellano e Pigozzi sono sempre fianco a fianco per la seconda posizione della Master. Il ritmo resta serrato fino al traguardo dove Pegoraro completa il bis precedendo Miquel, Scionti, Molinaro, Belotti, Attianese Caliceti, Faccioni, Baiguera e Pitorri.

CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI - CLASSIFICHE
1) Lorenzo Pegoraro (Best Lap), 40; 2) Scionti (Costa Ovest), 28; 3) Miquel (Ascari Driver Academy), 20; 4) Uboldi (Uboldi Corse), 12; 4) Faccioni J. (Scuderia NT), 12; 4) Belotti (Ascari Driver Academy), 12; 7) Molinaro (DM Competizioni), 10; 8) Pollini M. (Giacomo Race), 8; 9) Attianese (Ascari Driver Academy), 6; 10) Baiguera (Brixia Horse Power), 4.

Coppa ACI Sport Master. 1) Attianese, 40; 2) Pitorri (Best Lap), 27; 3) Pigozzi (Ascari Driver Academy), 22; 4) Mosca, 16; 5) Castellano.
Coppa ACI Sport Under 25. 1) Miquel, 40; 2) Molinaro, 30; 3) Baiguera, 20; 4) Lazzaroni, 12; 5) Pollini, 7.
Coppa ACI Sport Rookie. 1) Miquel, 40; 2) Fattorini, 27; 3) Mosca, 19; 4) Lazzaroni, 15; 5) Romani 8.
(Tutti su Wolf GB08 Thunder Aprilia RSV4).

ACI Sport: ora le pre-iscrizioni alle gare saranno anche online

Articolo precedente

ACI Sport: ora le pre-iscrizioni alle gare saranno anche online

Articolo successivo

CISP: a Misano domina Danny Molinaro

CISP: a Misano domina Danny Molinaro
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CISP
Evento Mugello
Sotto-evento Domenica
Location Mugello
Autore Redazione Motorsport.com