Arminen-Nikkola, due finlandesi a San Crispino

condividi
commenti
Arminen-Nikkola, due finlandesi a San Crispino
Redazione
Di: Redazione
01 mag 2010, 19:34

La seconda prova stagionale mette in evidenza anche Bruschetta

La 23esima edizione del Rally di San Crispino è stata vinta meritatamente dall'equipaggio finlandese composto da Arminen-Nikkola con la Subaru Impreza. L'equipaggio della Motoring Club ha vinto la seconda prova del Trofeo Terra, imponendosi in quattro delle nove speciali in programma sulle splendide strade bianche di Gubbio, precedendo Bruschetta-Civiero con un'analoga Impreza del Motor Group di oltre 21 secondi. I dieci secondi di penalità pagati per aver accusato il ritardo di un minuto all'ingresso della quarta speciale non condizionano quindi il risultato finale. Eccellente la rimonta finale di “Dedo”-Daddoveri con la Peugeot 207 S2000. De Domenicis ha saputo andare all'attacco per meritarsi il terzo gradino del podio e scalzare Ceccoli. Simone Campedelli, pilota di casa, con la Mitsubishi della Rubicone Corse, la scuderia che organizza la gara, ha mostrato che il quarto posto gli sta un po' stretto, dopo aver vinto due delle ultime prove cronometrate, ma ha avuto un avvio difficile per una foratura che lo ha tagliato fuori dalle posizioni che contano. Nelle prime battute si è registrato l'incidente di Emanuele Dati: il pilota con l'Abarth Grande Punto aveva vinto la prima speciale ed era in testa alla classifica, quando ha sbattuto nel secondo scratch. TRT, Rally San Crispino, Gubbio, 01/05/2010 La classifica finale 1. Arminen-Nikkola – Subaru Impreza N14 - +1.21'25”4 2. Bruschetta-Civiero – Subaru Impreza N14 - +21”3 3. “Dedo”-Daddoveri – Peugeot 207 S2000 - +31”7 4.Campedelli-Fappani – Mitsubishi Lancer Evo IX - +36”2 5. Ceccoli-Mirabella – Mitsubishi Lancer Evo IX - +40”3 6. Baldacci-Biordi – Mitsubishi Lancer Evo IX - +1'11”5 7. Ricci-Pfister- Subaru Impreza N14 - +1'19”9 8. Isik-Tezel – Ppeugeot 207 S2000 – +1'49”8 9. Gianfico-Michelet – Mitsubishi Lancer Evo IX - +1'59”6 10. Pascale-Francescucci - Mitsubishi Lancer Evo IX - +2'40”8
Prossimo articolo CIRT
Il ritiro al San Crispino costa la leadership a Trentin

Previous article

Il ritiro al San Crispino costa la leadership a Trentin

Next article

San Crispino: Bruschetta paga una penalità

San Crispino: Bruschetta paga una penalità

Su questo articolo

Serie CIRT
Piloti Teemu Arminen
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie