Scandola: "Dopo la delusione di sabato ho dimostrato quanto valiamo"

Umberto Scandola e Guido D'Amore hanno portato al successo la Fabia R5 del team Skoda Italia Motorsport nella seconda manche del Rally 2Valli, mitigando solo in parte la delusione dovuta alla foratura che li ha estromessi dalla lotta al titolo.

Scandola: "Dopo la delusione di sabato ho dimostrato quanto valiamo"
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia

Dopo il quarto posto di sabato, condizionato pesantemente da una foratura nella seconda speciale, il Umberto Scandola ha affrontato Gara 2 del Rally Due Valli (VR) con determinazione, comandando la corsa fin dai primi chilometri. I punti di oggi permettono di concludere il Campionato in terza posizione a 3,75 punti dal titolo.

La vittoria della seconda manche al Rally Due Valli (VR) riesce solo in parte a stemperare l’amarezza della giornata di ieri. Umberto Scandola e Guido D’Amore hanno dimostrato con tre vittorie parziali nelle quattro prove della Gara 2 di domenica che l’ambizione di poter concludere positivamente il Campionato Italiano Rally era fondata. Però le gare sono fatte anche di piccoli inconvenienti come una foratura che già nella prima giornata di ieri ha reso vana ogni possibilità di recupero nella classifica generale.

Il campionato per Umberto, Guido e il team ŠKODA Italia Motorsport si conclude al terzo posto con una classifica tiratissima che rende bene l’idea di come è stata la stagione 2016: alla fine tre equipaggi divisi solamente da 3,75 punti. Per la Fabia “tricolore” cinque vittorie parziali conquistate tra asfalto e terra e nessun ritiro per problemi meccanici.

“Oggi è andato tutto per il meglio e abbiamo dimostrato il valore della vettura e della squadra”, dichiara Umberto Scandola. “Ci tenevo a chiudere il campionato nella maniera migliore, dopo la grande delusione di ieri. È stata una stagione tiratissima, dove nessuno si è risparmiato e mai come quest’anno tutti ci meritavano di essere protagonisti. Peccato non essere riusciti a fare la nostra parte dopo la foratura di ieri e questo è l’unico rammarico. Ci tengo a ringraziare ufficialmente ŠKODA, i ragazzi del team, sponsor e fornitori tecnici e tutti quelli che hanno lavorato con la squadra garantendo sempre il 100%”.

Con il Rally Due Valli, l’ottavo round della stagione, si è concluso il Campionato Italiano Rally 2016. Ricordiamo la stagione da protagonisti di ŠKODA Italia Motorsport che ha conquistato cinque vittorie, un secondo e tre terzi posti.

condividi
commenti
Il personaggio Peugeot - Paolo Andreucci: abbiamo vinto la gara, ma non è servito!

Articolo precedente

Il personaggio Peugeot - Paolo Andreucci: abbiamo vinto la gara, ma non è servito!

Articolo successivo

Andreucci: "Forse avremmo dovuto interpretare meglio le regole 2016"

Andreucci: "Forse avremmo dovuto interpretare meglio le regole 2016"
Carica i commenti