WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
4 giorni

Tuscan Rewind: Campedelli sentito dall'ACI Csai

condividi
commenti
Tuscan Rewind: Campedelli sentito dall'ACI Csai
Di:
29 nov 2019, 18:45

Il pilota Ford ha consegnato alla commissione inquirente le prove (gomme forate e camera car) che testimonierebbero la presenza di chiodi nelle due speciali del Tuscan Rewind, prova finale del CIR, nelle quali Simone ha patito due forature. Cosa deciderà la Procura Sportiva?

L’inchiesta dell’ACI Csai sul 10. Rally Tuscan Rewind è entrata nel vivo: venerdì 29 novembre Simone Campedelli è stato convocato a Roma per presentare le prove sulle forature nel corso della speciale 6 e 8 nella gara del CIR decisiva per il titolo italiano che sulla strada è stato assegnato a Giandomenico Basso e Lorenzo Granai con la Skoda.

Campedelli ha mostrato alla commissione Csai formata dal segretario, Marco Ferrari, Marco Rogano, presidente ACI Sport, e Luciano Tedeschini, responsabile della sicurezza, le gomme con i tagli sul battistrada e le camera car delle prove contestate e, stando alle indicazioni, non sarebbero emerse prove schiaccianti di colpevolezza, ma una serie di indizi che saranno ora portati al vaglio della Procura Sportiva.

Cosa potrebbe accadere? È difficile prevederlo, ma potrebbe essere omologato il risultato, oppure invalidata la gara (in questo caso Basso resterebbe campione), ma potrebbero essere annullate le due speciali contestate o cambiato il risultato (come era accaduto al San Martino di Castrozza del 2012).

La presenza di chiodi sarebbe stata accertata. Ma non c’è alcuna evidenza per attribuire la responsabilità a qualcuno in particolare. Cosa deciderà la Procura Sportiva?

Articolo successivo
CIR: Ford fa un esposto in Procura sui fatti del Tuscan Rewind

Articolo precedente

CIR: Ford fa un esposto in Procura sui fatti del Tuscan Rewind

Articolo successivo

Svelati i calendari CIR e Campionato Italiano WRC 2020

Svelati i calendari CIR e Campionato Italiano WRC 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Tuscan Rewind
Piloti Simone Campedelli
Autore Franco Nugnes