Kalle Rovanpera pronto al debutto nel CIR al Rally il Ciocco

La giovane stella messa sotto contratto dalla Pirelli debutta al Rally il Ciocco e Valle del Serchio e correrà con una Peugeot 208 T16 R5 del team Peugeot Sport Italia. Il finnico potrà così migliorarsi su asfalto.

Kalle Rovanpera pronto al debutto nel CIR al Rally il Ciocco
Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi
Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi
Kalle Rovanpera con il padre
Kalle Rovanpera, Ford Fiesta WRC

Il più giovane campione del mondo di rally, Kalle Rovanpera, è pronto per il suo debutto da pilota ufficiale, reso possibile grazie all’aiuto di Pirelli.

Il sedicenne finlandese infatti affronta, per la prima volta come pilota ufficiale, il Campionato Italiano Rally che prende il via questo fine settimana con il Rally Il Ciocco.

Il teenager, già campione nazionale in carica in Lettonia dove ci sono regolamenti speciali che permettono ai giovani piloti di correre, entra a far parte del Team Peugeot Italia accanto al pluricampione Paolo Andreucci, alla guida di una 208 T16 R5 navigata da Risto Pietilainen.

Pirelli supporta il giovane finlandese sin dai suoi primi passi nel rally. Rovanpera ha, infatti, usato pneumatici della P lunga quando ha debuttato nel World Rally Car al Memorial Bettega di Bologna, prova quasi vinta al primo tentativo. Sempre con pneumatici Pirelli il giovane ha vinto il campionato lettone ed ha affrontato anche il primo round del campionato finlandese di quest’anno. Il sedicenne continuerà adesso il suo programma di apprendimento sull’asfalto italiano, dove userà i nuovi pneumatici della gamma Pirelli.

“Pirelli è stata una presenza importante nella mia carriera, fin dall’inizio”, ha detto Rovanpera, figlio del celebre Harri, che a sua volta ha usato pneumatici della P lunga nella sua carriera da pilota ufficiale del World Rally Championship. “Senza Pirelli non avrei avuto questa opportunità, quindi sono molto felice di poter continuare a crescere in un ambiente fantastico come quello italiano. Il mio compagno di squadra è il pilota di maggior successo nel campionato italiano e il team ha un track record come nessun altro. Grazie al supporto degli ingegneri Pirelli ho imparato già molto su come ottenere il massimo dai pneumatici da asfalto P Zero e non vedo l’ora di accrescere il mio know-how per il futuro”.

Il Pirelli rally activity manager, Terenzio Testoni, segue Kalle Rovanpera dall’inizio della sua carriera. “Per me è chiaro che Kalle ha un talento speciale - ha detto Testoni - Siamo felicissimi di dargli questa opportunità per farlo crescere nel campionato italiano, il contesto perfetto per lui per imparare di più sulla guida su asfalto, dove ci sono alcuni degli stage più impegnativi al mondo. Il nostro supporto a Kalle si inserisce nella lunga tradizione di Pirelli di aiutare i giovani piloti a raggiungere i vertici del mondo rally”.

Pirelli ha, infatti, una lunga storia nel supportare giovani piloti nel rally, attraverso iniziative come il Pirelli Star Driver e la WRC Academy. Grazie a questi programmi, piloti come Craig Breen, Elfyn Evans, Hayden Paddon e Ott Tanak hanno conquistato sedili ufficiali ai vertici del World Rally Championship.

Il Rally Il Ciocco, che si svolge in Toscana, prende il via venerdì 17 marzo in serata e si concluderà domenica 19 marzo nel pomeriggio. Pirelli equipaggia la maggior parte dei partecipanti, con l’ultima evoluzione del pneumatico P Zero RK da asciutto e del Cinturato RW da bagnato.

condividi
commenti
Scandola: "E' stato un inverno lungo, ma sto con Skoda per vincere il titolo"

Articolo precedente

Scandola: "E' stato un inverno lungo, ma sto con Skoda per vincere il titolo"

Articolo successivo

Ciocco, PS1: Campedelli batte Scandola, Andreucci perde 11"5!

Ciocco, PS1: Campedelli batte Scandola, Andreucci perde 11"5!
Carica i commenti