Il campione Junior Pollara su una Peugeot 208 T16 al Rally Due Valli

Avendo chiuso i conti con una gara d'anticipo, in coppia con il navigatore Giuseppe Princiotto, avrà l'occasione di mettersi alla prova su una vettura identica a quella del pluricampione Paolo Andreucci.

Il campione Junior Pollara su una Peugeot 208 T16 al Rally Due Valli
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Marco Pollara, Giuseppe Princiotto, Peugeot 208 R2, Peugeot Sport Italia

Il giovane equipaggio siciliano, formato da Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, fresco vincitore del campionato Rally Junior del 2 Ruote Motrici 2017, sarà al via del Rally Due Valli di Verona a bordo di una 208 T16. Un premio che Peugeot Sport Italia ha voluto attribuire a Marco e Giuseppe per una stagione disputata in crescendo, con costanza, professionalità e grande maturità a bordo della loro 208 R2.   

La giovane coppia rallistica siciliana ha disputato campionato di vertice, portando a casa tre vittorie assolute ed un secondo posto. Il quinto appuntamento della stagione lo affronteranno con l’ammiraglia Peugeot, la 208 T16.  Sarà un’ottima occasione per i due giovani piloti di continuare il proprio percorso di crescita professionale.

"Voglio ringraziare chi ha creduto in noi e lo sta facendo anche in questa occasione, un grosso grazie a Peugeot Sport Italia quindi. Siamo ormai abituati a correre con la 208 R2 che è una trazione anteriore e aspirata e passare ad una quattroruote motrici ed anche turbo non sarà facile, ma ce la metterò tutta per dare il massimo. Non voglio però esagerare e prendere rischi, perché voglio portare a casa punti preziosi per il campionato costruttori. Ci sarà da divertirsi. Il rally è molto difficile ma anche molto bello. La pressione su Peugeot sarà forte, ma faremo la nostra parte, con grande convinzione. Sarà un ottimo modo per festeggiare il nostro doppio titolo junior e 2 ruote motrici conquistato a Roma" ha detto Marco Pollara.

"Con la 208 T16 non è la primissima volta per me, perché ho già fatto un Monza Rally Show e mi sono trovato bene, anche se ci vorrà un po’ di adattamento al Due Valli, perché la macchina ha prestazioni pazzesche e il percorso sarà nettamente differente. Voglio esprimermi al massimo e sfruttare al meglio questa occasione" ha aggiunto Giuseppe Princiotto.

condividi
commenti
Peugeot 208 Top: De Tommaso ipoteca il titolo. Solo Ciuffi può insidiarlo

Articolo precedente

Peugeot 208 Top: De Tommaso ipoteca il titolo. Solo Ciuffi può insidiarlo

Articolo successivo

Gryazin per un soffio davanti a Lukyanuk nella Qualifying Stage di Roma

Gryazin per un soffio davanti a Lukyanuk nella Qualifying Stage di Roma
Carica i commenti