Peugeot CIR 2018
Topic

Peugeot CIR 2018

Due Valli, PS5: Scandola vede Andreucci allontanarsi. Altro scratch per Rossetti

condividi
commenti
Due Valli, PS5: Scandola vede Andreucci allontanarsi. Altro scratch per Rossetti
Di: Gabriele Cogni
13 ott 2018, 00:58

Scandola non riesce a rispondere ad Andreucci dopo la foratura della prova precedente e perde altri 8"2 dal rivale. Rossetti firma un altro miglior tempo di prova.

Il primo passaggio sugli insidiosi 21,33 km di "Cà del Diaolo" potrebbero aver sancito lo strappo decisivo nel duello per il titolo Tricolore tra Paolo Andreucci ed Umberto Scandola. Tutti si aspettavano la risposta del veronese dopo la sfortunata foratura sulla prova di apertura di questa seconda giornata ed i conseguenti 15" persi, ed invece Scandola non è riuscito a reagire pagando oltre otto secondi dal suo rivale. Andreucci (14'42"6) porta così il suo vantaggio sulla Skoda Fabia numero uno a 26"2: la gara è ancora lunga ma il vantaggio del dieci volte campione d'Italia è ora più che rassicurante.

Il crono del toscano è di tutto rispetto anche in valore assoluto visto che il dominatore della corsa Luca Rossetti è riuscito a far meglio di "Ucci" per un solo decimo: "tutto bene. Su questa prova c'era un grip strano e non sono riuscito ad attaccare come nella precedente", ha detto a fine PS "Rox". Il friulano sta continuando a mettere in luce le ottime doti della i20 R5 con i colori ufficiali di Hyundai Slovenia, dotata di un ultimissimo pacchetto evolutivo che comprende nuove sospensioni posteriori ed un aggiornamento di mappatura della centralina.

Terzo assoluto ed in apparente controllo troviamo Andrea Crugnola. Anche su "Cà del Diaolo" il pilota di campione italiano junior 2013 ha tenuto le briglie alla sua Ford Fiesta (14'55"3), ribadendo la sua intenzione di non voler commettere errori per assicurarsi il titolo CIRA.

Continua a crescere invece il ritmo di Elwis Chentre (14'47"7) che, grazie al terzo tempo di prova, soffia la quinta posizione assoluta ad un Rudy Michelini che lamenta pressioni troppo alte all'anteriore (14'55"8). Continuano i problemi tecnici per Dalmazzini e Scattolon: il primo continua a lamentare mancanza di potenza a bassi regimi, il secondo è alle prese con una Skoda Fabia che continua a spegnersi in prova.

La Top 10 dopo la PS5:

Pos. Equipaggio Vettura Distacco
1 Rossetti-Mori Hyundai i20 R5  
2 Andreucci-Andreussi Peugeot 208 R5 + 12"3
3 Crugnola-Fappani Ford Fiesta R5 + 25"5
4 Scandola-D'amore Skoda Fabia R5 + 38"5
5 Chentre-Giovenale Skoda Fabia R5 + 1'06"2
6 Michelini-Perna Skoda Fabia R5 + 1'13"7
7 Dalmazzini-Ciucci Ford Fiesta R5 + 1'45"0
8 Rusce-Farnocchia Skoda Fabia R5 + 1'52"9
9 Hoelblig-Grassi Skoda Fabia R5 + 2'07"4
10 Maestrini-Michi Skoda Fabia R5 + 2'14"9
Prossimo articolo CIR
TOP 208, PS7: il più veloce è Nerobutto

Articolo precedente

TOP 208, PS7: il più veloce è Nerobutto

Articolo successivo

Suzuki Rally Trophy, PS 7: Cogni rompe l'egemonia di Goldoni

Suzuki Rally Trophy, PS 7: Cogni rompe l'egemonia di Goldoni
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Rally Due Valli
Sotto-evento Giorno 2
Piloti Luca Rossetti
Autore Gabriele Cogni
Tipo di articolo Prova speciale