WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
4 giorni

CIR, Tuscan Rewind, PS6: Campedelli fora, Scandola in testa!

condividi
commenti
CIR, Tuscan Rewind, PS6: Campedelli fora, Scandola in testa!
Di:
23 nov 2019, 11:45

Il romagnolo, ormai ex leader della corsa, fora l'anteriore destra e perde la prima posizione. Il titolo 2019 si allontana. Scandola primo davanti a Crugnola. Rossetti terzo.

Clamoroso al Tuscan Rewind, gara che deciderà le sorti del CIR 2019. Il leader della corsa Simone Campedelli ha sfortunatamente forato la gomma anteriore sinistra sulla sua Ford Fiesta R5 nella Prova Speciale 6, la lunga "Torrenieri - Castiglion del Bosco" di 27,39 chilometri, perdendo così la prima posizione dell'evento.

Ma la notizia peggiore è che, in questo modo, il titolo che sembrava ormai nelle sue mani ora è scivolato come fosse sabbia tra le dita. Campedelli si trova ora in quinta posizione nella classifica generale, staccato di 22"8 dalla vetta e di 11"7 dal primo dei rivali per il titolo (Giandomenico Basso in quarta posizione).

Umberto Scandola ha approfittato della foratura di Campedelli per portare in testa la Hyundai i20 New Generation R5 del team Hyundai Italia Rally. Il veronese torna in testa a una gara del CIR a oltre un anno di distanza dall'ultima volta.

Il nativo di Erbezzo, però, non potrò dormire sonni tranquilli, perché durante la prova più lunga della corsa ha dovuto fare i conti con un problema ai freni (il pedale si è allungato) e dovrà essere bravo a gestire i 6"8 che ha di vantaggio nei confronti del primo inseguitore, Andrea Crugnola.

Strepitoso il varesino, che dal quinto posto che occupava 2 prove or sono è riuscito a risalire sino alla piazza d'onore, superando Campedelli per la sua foratura, ma anche la Citroen C3 R5 ufficiale di Luca Rossetti ed Eleonora Mori. In questo momento è lui il campione virtuale CIR 2019.

Uscita di strada per Tony Cairoli. Fortunatamente il 9 volte iridato di Motocross è riuscito a rientrare in speciale e a terminarla. Più contento della sua prova Paolo Andreucci, anche se i suoi tempi continuano a essere di poco più alti rispetto ai primi 5 della classifica generale.

Peccato per Edoardo Bresolin, costretto a fermarsi per sostituire la gomma anteriore destra bucata nel corso della prova.

Per quanto riguarda la classifica aggiornata del CIR 2019, se le cose dovessero restare così a vincere il titolo sarebbe Andrea Crugnola per 1,25 punti di vantaggio su Giandomenico Basso.

Tuscan Rewind - Classifica dopo la PS6

      Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/gap
1 Scandola/D'Amore Hyundai i20 N.G. R5 53'32”7
2 Rossetti/Mori Citroen C3 R5 +6"8
3 Crugnola/Ometto Volkswagen Polo GTI R5 +7"3
4 Basso/Granai Skoda Fabia R5 +11"1
5 Campedelli/Canton Ford Fiesta R5 +22"8
6 Andreucci/Briani Peugeot 208 T16 R5 +27"6
7 Travaglia/Gelli Skoda Fabia R5 +42"4
8 Taddei/Gasperini Hyundai i20 N.G. R5 +56"2
9 Papadimitriou/Harryman Skoda Fabia R5 +1'05"1
10 Battistolli/Zanella Skoda Fabia R5 +1'07"2

 

Articolo successivo
CIR, Tuscan Rewind, PS5: Scandola si avvicina a Campedelli

Articolo precedente

CIR, Tuscan Rewind, PS5: Scandola si avvicina a Campedelli

Articolo successivo

CIR, Tuscan Rewind, PS7: Basso comanda la volata al titolo!

CIR, Tuscan Rewind, PS7: Basso comanda la volata al titolo!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Tuscan Rewind
Autore Giacomo Rauli