CIR, S.Marino, PS1: Scandola vola su Andreucci

Gran tempo del veronese nella Power Stage e Hyundai di pochi millesimi seguita dalla Skoda del toscano, con Crugnola terzo. Andolfi e Bresolin in Top5 davanti a Costenaro, Campedelli e Basso.

CIR, S.Marino, PS1: Scandola vola su Andreucci

Umberto Scandola/Guido D’Amore sono i primi leader del San Marino Rally, prova valida per CIR e CIR Terra che si disputa questo fine settimana sugli sterrati del Titano.

Al volante della loro Hyundai i20 NG R5 preparata dal team S.A. Motorsport, i portacolori dello Hyundai Rally Team Italia hanno completato con il miglior crono di 1'31"909 la "San Marino - Power Stage" di 2,04km, battendo per appena 0"039 la Skoda Fabia Rally2 di Paolo Andreucci/Francesco Pinelli (Team MRF Tyres/H-Sport).

Podio virtuale anche per l'altra Hyundai griffata Rally Team Italia, la i20 condotta dai Campioni tricolori in carica Andrea Crugnola/Pietro Ometto (Friulmotor/Movisport), che sono ad 1"809 dalla vetta.

Un po' più staccata, complice una imprecisione all'ultima chicane, la Skoda di Fabio Andolfi/Stefano Savoia (ACI Team Italia/Motorsport Italia), che in scia ha quella di Edoardo Bresolin/Rudy Pollet (Munaretto Sport).

Sesto tempo per la terza Hyundai della Top10, affidata dall'Hawk Racing Club a Giacomo Costenaro/Justin Bardini, i quali precedono la Volkswagen Polo GTI R5 di Simone Campedelli/Gianfrancesco Rappa (Team MRF Tyres/Island Motorsport).

Solo ottavo con 4"368 di ritardo l'equipaggio formato da Giandomenico Basso/Lorenzo Granai, al volante della Skoda Evo di CR Motorsport/Movisport e non del tutto amante delle Super Speciali come questa.

Completano i primi dieci le Fabia degli svedesi Stig Andervang/Robin Eriksson (RallyOnline) e di Bruno Bulacia Wilkinson/Marcelo Der Ohannesian (Meteco Corse), racchiusi nello spazio di 4"8 dalla vetta.

Domani sono previste altre 8 Prove Speciali, con tre percorsi differenti ripetuti nell'arco della giornata.

CIR/CIRT - San Marino Rally: Classifica PS1

condividi
commenti
La terra di San Marino attende la Suzuki Rally Cup

Articolo precedente

La terra di San Marino attende la Suzuki Rally Cup

Articolo successivo

CIR, San Marino, PS2-4: Andreucci sorpassa Scandola

CIR, San Marino, PS2-4: Andreucci sorpassa Scandola
Carica i commenti