CIR, San Marino, PS2-4: Andreucci sorpassa Scandola

Il toscano si è messo alle spalle il veronese con una tempone nella PS4, mentre Campedelli è ottimo terzo. Bene Costenaro quarto, Andolfi si allontana, sudano Basso e Crugnola.

CIR, San Marino, PS2-4: Andreucci sorpassa Scandola

Paolo Andreucci/Francesco Pinelli sono balzati al comando del San Marino Rally dopo le prove sterrate che i piloti di CIR e CIRT hanno affrontato in una mattinata soleggiata e calda.

Al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo, la coppia del Team MRF Tyres/H-Sport ha prima lasciato a Umberto Scandola/Guido D’Amore la vittoria nelle PS2 "Terra di San Marino 1" (4,75km) e PS3 "Macerata-Feltria 1" (7,47km), per poi piazzare il tempone nella PS4 "Sestino 1" (14,88km) salendo al primo posto.

Dal canto loro, i piloti dello Hyundai Rally Team Italia avevano detto di non fidarsi troppo di "Ucci", che infatti ora conduce con 3"6 sulla i20 NG R5 gestita dalla S.A. Motorsport nonostante il toscano abbia ammesso di non essere pienamente soddisfatto del comportamento della sua macchina.

In forma anche gli altri due piloti portacolori del Team MFR Tyres, Simone Campedelli/Gianfrancesco Rappa, che con la Volkswagen Polo GTI R5 preparata dalla Island Motorsport hanno ottenuto tempi da Top3 prendendo il terzo posto della classifica generale, con 6"2 di ritardo dalla vetta.

Bene anche Giacomo Costenaro/Justin Bardini, quarti con 9"6 al volante della Hyundai dell'Hawk Racing Club, mentre perde un po' di terrano la Skoda di Fabio Andolfi/Stefano Savoia (ACI Team Italia/Motorsport Italia), sempre in Top5, ma scesa a 22"7 dal primato.

Non stanno andando benissimo nemmeno Giandomenico Basso/Lorenzo Granai, che sulla Skoda Evo di CR Motorsport/Movisport lamentano il fatto che le prove siano corte e si fatichi ad entrare in ritmo. I due sono sesti con mezzo minuti da recuperare ad Andreucci, tenendosi però dietro per 2"5 i rivali Andrea Crugnola/Pietro Ometto (Friulmotor/Movisport), i quali occupano la settima posizione sulla seconda i20 griffata Hyundai Rally Team Italia ammettendo difficoltà nello sfornare prestazioni.

Completano la Top10 le Skoda di Bruno Bulacia Wilkinson/Marcelo Der Ohannesian (Meteco Corse), Daniele Ceccoli/Cristiana Biondi (Daytona Race) e Massimiliano Tonso/Corrado Bonato.

Ora riordino e sosta per il pranzo, poi si ricomincia alle 13;18 con la ripetizione di questi tre percorsi appena svolti.

CIR/CIRT - San Marino Rally: Classifiche PS2-3-4

condividi
commenti
CIR, S.Marino, PS1: Scandola vola su Andreucci

Articolo precedente

CIR, S.Marino, PS1: Scandola vola su Andreucci

Articolo successivo

CIR, San Marino, PS5-7: Scandola vede il successo

CIR, San Marino, PS5-7: Scandola vede il successo
Carica i commenti