E' stata una rottura meccanica a fermare Chardonnet

E' stata una rottura meccanica a fermare Chardonnet

La rottura del collettore di scarico ha messo fine ai sogni di podio del pilota transalpino

Si conclude anticipatamente l'unica gara del Campionato Italiano Rally in terre sammarinesi per Sébastien Chardonnet e Thibault De La Haye su Ford Fiesta R5 a causa di una rottura meccanica.

Un problematica sul collettore di scarico si era già evidenziato sin dalle prime battute di gara e nonostante l'impegno profuso dai meccanici del team per risolvere la situazione durante il primo parco assistenza della prima giornata, la completa rottura si è manifestata nella prova successiva comportando il ritiro dell'equipaggio francese.

Vittoria della gara per Paolo Andreucci che prende il largo nella classifica piloti e Sebastien Chardonnet che comunque non mancherà di rifarsi nella prossima gara , il Rally del Friuli che si disputerà il 28,29 e 30 Agosto.

Valentino Giorgi (Team Manager): "Il team ha dato grande dimostrazione di capacità in tutta la settimana pre-gara effettuando un lavoro eccellente. Purtroppo le gare sono imprevedibili e capitano cedimenti meccanici inaspettati ma siamo uniti e determinati nel continuare a lavorare sodo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Sébastien Chardonnet
Articolo di tipo Ultime notizie