CIR, Rally Due Valli, PS2-4: Albertini in testa. Andolfi-Crugnola KO

Fabio Andolfi rompe una sospensione, mentre Crugnola esce di strada: i due lasciano strada a Basso che può già vincere il titolo. Stefano Albertini va in testa e diventa ago della bilancia.

CIR, Rally Due Valli, PS2-4: Albertini in testa. Andolfi-Crugnola KO

Stefano Albertini e Danilo Fappani sono partiti fortissimo questa mattina nella giornata decisiva del Rally Due Valli, vincendo tutte e tre le prove speciali previste e salendo in vetta alla classifica generale dell'evento veronese.

Albertini, dopo aver vinto la PS2, è salito in testa superando Basso ed è diventato così l'ago della bilancia sia per la sua stagione che per quella di Giandomenico Basso.

Nella PS3, la San Francesco 1 di 12,80 chilometri, Fabio Andolfi è andato a sbattere, rompendo la sospensione posteriore sinistra della Skoda Fabia R5. A questo punto è stato costretto al ritiro.

Nella speciale successiva, la PS4 Orsara 1 di 12,86 chilometri, è toccato ad Andrea Crugnola alzare bandiera bianca. Il varesino è uscito di strada con la Hyundai i20 N Rally2 ed è stato costretto a ritirarsi a sua volta.

Con questa situazione di classifica, che vede Stefano Albertini davanti a Giandomenico Basso nella classifica generale dell'evento, Andolfi avrebbe ancora la possibilità matematica di poter vincere il titolo tricolore rally al Liburna, ultimo appuntamento CIR. Crugnola, invece, è fuori dai giochi.

Qualora invece Basso cambiasse passo e tornasse davanti a tutti al Due Valli, sarebbe lui a vincere il titolo italiano rally 2021 già in questo fine settimana.

Albertini, però, avrà tutto l'interesse di rimanere in prima posizione. Non solo per vincere l'evento, ma anche perché se la situazione rimanesse immutata porterebbe a casa il titolo CIRA (Campionato Italiano Rally Asfalto) matematicamente, già in questo fine settimana, ai danni di Fabio Andolfi.

Con il ritiro di Andolfi e Crugnola, il terzo posto della classifica generale finisce nelle mani di Giacomo Scattolon, staccato però di 24"6 da Albertini. Quest'ultimo, invece, ha un vantaggio esiguo nei confronti di Basso: appena 2"4. Quarto posto per Tommaso Ciuffi, il quale potrebbe avere le carte in regola per contendere il terzo posto a Scattolon. Solo quinto Damiano De Tommaso al volante della Citroen C3 R5 campione nel 2020.

condividi
commenti
CIR, Rally Due Valli, PS1: Basso apre al top con la Skoda
Articolo precedente

CIR, Rally Due Valli, PS1: Basso apre al top con la Skoda

Articolo successivo

CIR: Basso-Granai vincono il Rally 2 Valli e il titolo 2021!

CIR: Basso-Granai vincono il Rally 2 Valli e il titolo 2021!
Carica i commenti