Ciocco: errato il tempo di Nucita sulla PS11

Il pilota della Peugeot ora è quarto e Basso ha ben 37"5 di vantaggio su Umberto Scandola. Terzo Andreucci

Ciocco: errato il tempo di Nucita sulla PS11
I tempi apparsi in un primo momento sulla PS11 non erano corretti, quindi pochi istanti fa è arrivata una variazione importante alla classifica del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. L'errore principale riguardava la prestazione di Andrea Nucita, che aveva pagato quasi un minuto: evidentemente il problema sul semiasse della sua Peugeot 207 S2000 c'era eccome. La classifica aggiornata quindi ora lo vede precipitare al quarto posto a poco più di un minuto ed incrementa sensibilmente il vantaggio della Ford Fiesta R5 a GPL di Giandomenico Basso, che domani nelle ultime quattro prove speciali potrà amministrare un vantaggio di ben 37"58 nei confronti della Skoda Fabia S2000 di Umberto Scandola. Al terzo posto poi sale la Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci, che ha oggi ha regalato la prima vittoria di speciale alla nuova arrivata, ma ha solo pochi secondi di margine su Nucita. Tutto invariato invece nelle posizioni a seguire, con Ivan Ferrarotti che comanda nel Produzione con la sua Renault Clio R3 e Giacomo Scattolon leader nello Junior su Peugeot 208 R2. CIR, Rally Il Ciocco, 15/03/2014 Classifica corretta dopo la PS12 (primi dieci) 1. Basso/Dotta - Ford Fiesta R5 - 1.17'40"5 2. Scandola/D'Amore - Skoda Fabia S2000 - +37"5 3. Andreucci/Andreussi - Peugeot 208 T16 - +54"1 4. Nucita/Princiotto - Peugeot 207 S2000 - +1'04"9 5. Michelini/Angilletta - Peugeot 207 S2000 - +2'27"0 6. Ciavarella/Perna - Ford Fiesta R5 - +2'28"0 7. Perego/De Luis - Mitsubishi Lancer Evo X - +3'15"4 8. Ferrarotti/Castiglioni - Renault Clio R3 - +5'03"4 9. Andolfi/Casalini - Renault Clio R3 - +5'12"9 10. Scattolon/Grimaldi - Peugeot 208 R2 - +6'07"3
condividi
commenti
Ciocco, PS12: Basso con 20" su Nucita a fine tappa
Articolo precedente

Ciocco, PS12: Basso con 20" su Nucita a fine tappa

Articolo successivo

Ciocco, PS13: Andreucci e la 208 T16 ripartono forte

Ciocco, PS13: Andreucci e la 208 T16 ripartono forte
Carica i commenti