Presentati i programmi tricolori di ERTS Hankook

Presentati i programmi tricolori di ERTS Hankook

Saranno cinque gli equipaggi che monteranno le coperture Hankook nel CIR, ma l'impegno è più ampio

ERTS Hankook Competition, nella magnifica cornice di Villa Pozzolatico, ieri pomeriggio ha presentato il proprio programma sportivo riferito al Campionato Italiano Rally 2015. Sarà una partecipazione articolata, pensata per dare ulteriore input al marchio sotto il profilo tecnico, sportivo e di immagine.

Il 2014 è stato il primo anno di impegno concreto e sistematico sulle strade dei rallies italiani al fine di portare il prodotto racing Hankook sotto gli occhi di tutti, piloti, appassionati sportivi e media. Un lavoro portato avanti mediante numerosi test con le più svariate vetture grazie anche al forte contributo del Trofeo “Corri con Hankook”, caratterizzato con numeri estremamente interessanti.

Nel 2014 sono state ben 15, le vittorie assolute ottenute da diversi piloti utilizzando gli pneumatici Hankook, numerose sono state quelle di classe, riferite proprio al Trofeo “Corri con Hankook”. Il primo anno del trofeo ha espresso numeri importanti, come i ben 104 iscritti, a fronte del totale di 194 equipaggi che hanno deciso di passare agli pneumatici Hankook durante la stagione.

Piccoli, grandi numeri che hanno portato alla scelta di impegnarsi in modo ancor più determinato nelle corse su strada italiane. Per questo è stato deciso di presentarsi al via del Campionato Italiano Rally 2015 con ben cinque equipaggi, pronti a sfidare il meglio della specialità in Italia. Sarà un impegno di grande portata, sia sotto l’aspetto sportivo che tecnico ed anche economico.

Nicola Caldani/Sauro Farnocchia e Gabriele Ciavarella/Giacomo Ciucci saranno al via del tricolore rally con una Ford Fiesta R5 del Team Bernini Rally, mentre dovrà essere definita la terza prevista, per la quale è attesa decisione a breve termine da parte dei vertici di Hankook Motorsport, nel rispetto anche delle esigenze del centro ricerca e sviluppo della Casa, segno tangibile del forte interesse mostrato per la realtà delle corse su strada italiane. Tale programma potrebbe strutturarsi in parte nel Campionato Italiano ed in parte nel WRC.

Nella categoria R2 saranno schierate tre vetture Peugeot 208. Due esemplari, del Team Gliese Engineering, saranno affidate ad Andrea Vineis/Alessio Rodi e Giulia De Toni/Sofia Peruzzi mentre la terza, quella di Massimiliano Giannini/Filippo Tredici sarà gestita in proprio dal pilota pistoiese con una sua struttura.

Ad essi si associano poi i programmi di Luca Franci/Andrea Segir, con una Ford Fiesta R2, nel Trofeo Rally Terra e di Davide Pighi/Marco Zortea come riferimento nella terza zona del Trofeo Rally Nazionali, oltre a Salvatore “Totò” Riolo/Alessandro Floris, per un programma diversificato su scala nazionale.

Il lavoro, le impressioni di ogni equipaggio saranno fondamentali sia per il risultato che per lo sviluppo degli pneumatici, che è stato programmato sia su fondo asfaltato che su sterrato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Gabriele Ciavarella , Massimiliano Giannini , Nicola Caldani , Giulia De Toni
Articolo di tipo Ultime notizie