Pirelli porta i nuovi pneumatici RK a Sanremo

L'azienda itialiana dunque conferma l'impegno sul fronte dell'evoluzione tecnologica

Pirelli porta i nuovi pneumatici RK a Sanremo
Pirelli si presenta al Rally Sanremo, Gara 2 del Campionato Italiano Rally, con una nuova gamma di pneumatici da asfalto, a ulteriore conferma dell’impegno Pirelli sul fronte di una tecnologia in costante evoluzione. La copertura RK risponde alle più recenti regole FIA, che impongono un solo tipo di pneumatici per asfalto asciutto e bagnato. La scelta va nella direzione del contenimento dei costi, ma è anche utile per sottolineare la vicinanza tecnica fra i pneumatici da gara e il prodotto stradale: un concetto basilare nella filosofia di Pirelli. Il disegno RK (già dal 2013 utilizzato in misura 18”) è ora disponibile anche in nuova omologazione per misure minori, partendo da 15 pollici e diventando così una scelta ideale anche per vetture dei campionati Junior. Quest’anno il Rally Sanremo - un tempo gara iridata del Mondiale - abbandona la sua data classica di fine estate e si correrà il 4-5 aprile. La possibilità di meteo variabile e quindi pioggia sulle 12 Prove Speciali diventa quindi una delle chiavi principali della gara, rendendo ancora più determinante il ruolo dei pneumatici. Peugeot Italia, team ufficiale Pirelli, sarà in gara con una 208 T16 R5 guidata da Paolo Andreucci, alla seconda presenza nel CIR 2014 dopo il debutto di due settimane fa al Ciocco. L’elenco dei principali equipaggi gommati Pirelli include anche: - Alessandro Perico/Manuel Fenoli (Peugeot 207 S2000) - Andrea Nucita/Daniele Mangiarotti (Peugeot 207 S2000) - Stefano Albertini/Silvia Mazzetti (Peugeot 208 R2) - Fabrizio Andolfi/Andrea Casalini (Renault Twingo R2) Pirelli è anche fornitore esclusivo dei campionato monomarca Renault Clio e Twingo. Paolo Andreucci, pilota Pirelli: "Per noi sarà un Sanremo particolare: l’obiettivo è quello di sviluppare una vettura completamente nuova per i rally italiani su asfalto. Per ottenere il massimo risultato, è essenziale avere la massima confidenza nei pneumatici e nel loro grip. Tutto, in questa direzione, ha funzionato al meglio al debutto della 208 T16 R5 al Ciocco; ma al Sanremo la sfida sarà ancora più complessa date le sue PS molto scivolose e la popssibilità di gara bagnata. Ho provato lungamente la RK: è un pneumatico davvero eccezionale. I regolamenti attuali impongono una copertura di compromesso, ma quando guidi la RK sembra un pneumatico specialistico in qualsiasi condizione" Paul Hembery, Pirelli motorsport director: "Il pneumatico RK è realizzato per assicurare massima resa in un’ampia gamma di condizioni, questo utilizzando un battistrada unico. La stessa esigenza che Pirelli soddisfa con il prodotto stradale e con tecnologia che riflette quella utilizzata per i nostri pneumatici di tutti i giorni. È un esempio perfetto di quanto le nostre attività nel Motorsport garantiscano una ricaduta immediata e positiva a vantaggio del nostro prodotto stradale".
condividi
commenti
BRC ottiene la deroga FIA per gareggiare a GPL
Articolo precedente

BRC ottiene la deroga FIA per gareggiare a GPL

Articolo successivo

Nucita: "Le strade del Sanremo sono nuove per me"

Nucita: "Le strade del Sanremo sono nuove per me"
Carica i commenti