Il Rally di San Marino 2015 scatterà da Riccione

Il Rally di San Marino 2015 scatterà da Riccione

Il via fissato in Viale Ceccariani è la novità più grande della gara valida per il CIR ed il TRT

È già partita sgommando la 43esima edizione del Rally di San Marino che andrà in scena dal 10 al 12 luglio. Con l'apertura delle iscrizioni fissata per lunedì 1 giugno è iniziato il classico conto alla rovescia in vista di un appuntamento tra i più attesi nel Belpaese da rally. Una raffica di novità ha investito la corsa biancoazzurra. Cambia lo scenario di partenza. La gara, infatti, prenderà il via da viale Ceccarini a Riccione.

Un'apertura molto glamour e anche una garanzia di avere tantissimi spettatori per lo start della classica sammarinese che per due giorni darà vita ad una lunga sfida contro il cronometro lungo strade bianche che hanno contribuito a far scrivere tante pagine di storia da rally. Oltre alla sede di partenza cambia anche il quartier generale e il parco assistenza col ritorno al Multieventi Sport Domus a Serravalle.

È stata invece riconfermata la prova spettacolo nel cuore di San Marino, teatro di sfide appassionati, ciliegina conclusiva della prima tappa del rally e capace di richiamare il pubblico delle grandi occasioni lungo la strada che conduce fino alla Porta di San Marino Città, nel cuore del centro storico.

CIR E TROFEO TERRA, GIORNI DI BATTAGLIA
La 43esima edizione del San Marino Rally sarà valida oltreché per il campionato italiano anche per il Trofeo Terra, il Tricolore Junior e l’ERMS Rally Cup. Da giovedì 9 luglio inizieranno le ricognizioni regolamentate. Il giorno successivo è previsto lo shake down a Piandavello e la partenza da Riccione: dopodiché le vetture raggiungeranno il parco assistenza nell'area Multieventi a San Marino. La prima tappa scatterà sabato 11 luglio a iniziare dalle 8,30 e si concluderà a partire dalle 22.05. La giornata conclusiva (domenica 12 luglio) vedrà la partenza delle vetture a iniziare dalle 7.45 con arrivo finale previsto a Serravalle intorno a mezzogiorno.

TORNA LA MITICA SPECIALE DI SESTINO
Dopo il forfait della passata edizione ritorna a grande richiesta la speciale di Sestino, un tratto cronometrato che si porta in dote un passato da campionato del mondo. La mitica prova speciale verrà riproposta quest'anno per la gioia di tanti appassionati. Gli altri tratti cronometrati della gara sono quelli classici sui quali si sono combattute negli ultimi anni grandissime battaglie con controsterzi davvero d'autore.

TRICOLORE CROSS COUNTRY SUPERSFIDA STERRATA
Il copione si ripete. Dopo le esperienze del recente passato ritorna anche la sfida dei protagonisti del Tricolore Cross Country. La sfida sammarinese, infatti, è ricompresa tra le gare valide per il campionato italiano della specialità fuoristrada. Al via tutti i più forti protagoniste della serie: dopo la partenza-passerella in viale Ceccarini a Riccione, per loro, inizierà la classica sfida lungo le speciali sterrate del San Marino Rally con alcune varianti costruite per mettere alla prova questo tipo di vetture.

SAN MARINO RALLY SHOW PRONTO AL 2° ATTO
La seconda edizione del San Marino Rally Show si consumerà tutta sabato 11 luglio. C'è grandissima attesa fra gli appassionati per questa sfida di contorno che l'anno scorso fu seguita da tantissimi appassionati fino a notte fonda. Sarà l'asfalto della Repubblica di San Marino lo scenario di questa corsa dove si potranno vedere in azione vetture ipervitaminizzate pronte a regalare spettacolo lungo la strada che conduce alla Porta di Città, cuore dell'Antica Repubblica della Libertà.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Articolo di tipo Ultime notizie