Il Rally di San Marino 2015 arriva fino al centro storico

Il Rally di San Marino 2015 arriva fino al centro storico

Confermata per l'11 luglio la prova spettacolo sul tratto di asfalto che conduce a Porta San Francesco

Siamo già in fase di conto alla rovescia. Per la 43esima edizione del San Marino Rally si respira già l’aria frizzante dell’attesa. La gara (in programma dal 10 al 12 luglio), valida per il Campionato Italiano Rally, Trofeo Rally Terra e Tricolore Junior avrà come spettacolo centrale, oltre alle favolose prove speciali su terra, anche il tratto su asfalto che conduce a San Marino con due passaggi da brividi e adrenalina concluderà la prima tappa sabato 11 luglio. Un appuntamento da non perdere, diventato quasi imprescindibile.

La prova spettacolo lungo la strada che conduce a Porta San Francesco, ingresso del centro storico di San Marino, è diventata ormai un classico del San Marino Rally. Alla sua quarta edizione è un modo per celebrare degnamente la gara il cui cuore pulsante batte forte all’interno dell’Antica Repubblica della Libertà. Un evento che da subito ha ricevuto ampi consensi da parte di piloti e appassionati. Ed è diventato un classico che accende la notte sammarinese proprio al termine della prima tappa con due passaggi che sono un’autentica garanzia e controsterzi e spettacolo.

Ci sono tutti gli ingredienti per accendere la passione. Si corre di notte con gomme da terra sull’asfalto e tra sciabolate di fari e sbandate controllate c’è veramente da divertirsi. Per una giornata intera, quella di sabato 11 luglio, la strada che porta al cuore di San Marino sarà teatro di un lunghissimo spettacolo che oltre alle vetture impegnate nella sfida per il Tricolore Rally e il Trofeo Terra, vedrà in azione anche i protagonisti del San Marino Rally Show, una gara a se stante che è stata introdotta l’anno scorso in mezzo a tanto pubblico e con ottimi protagonisti. La sfida si consumerà tutta nella giornata di sabato 11: ricognizioni alla mattina verifiche al pomeriggio e partenza della gara alle 19 per affrontare tre passaggi sulla ps di San Marino. Ci sarà insomma anche l’occasione per misurarsi con i partecipanti alla gara valida per il Cir in una sfida di facile approccio alla specialità e che ben si adatta ai giovani.

Rispetto alle precedenti edizioni cambia, infine, la sede di partenza, il quartier generale e il parco assistenza che torneranno a far base al Multieventi Sport Domus a Serravalle.

Foto: Actualfoto

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Articolo di tipo Ultime notizie