Discusso il ricorso di Scandola per San Marino

Discusso il ricorso di Scandola per San Marino

I risultati dell'appello contro la sua esclusione si sapranno entro trenta giorni

Nei giorni scorsi gli avvocati di Umberto Scandola sono stati ascoltati dal Tribunale Sportivo di San Marino a seguito del ricorso fatto alla fine del 42° Rally di San Marino, quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally 2014 disputato i primi di luglio.

Il pilota veronese era stato escluso a causa di un'irregolarità riscontrata sui suoi pneumatici al termine della prima tappa, verificata dai commissari in seguito ad un reclamo della Racing Lions: non avevano la scolpitura obbligatoria di 1,6 mm in almeno i 3/4 della superficie di controllo.

Tuttavia, Skoda Motorsport Italia presentò appello e Scandola concluse la gara al secondo posto, distanziato di 3", correndo comunque sub-judice. I risultati del ricorso, che comunque non avrà effetti sull'assegnazione del titolo, si sapranno entro trenta giorni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Umberto Scandola
Articolo di tipo Ultime notizie