CIR: Crugnola e Hyundai cercano la rimonta al Rally Due Valli

Crugnola, Ometto e Hyundai andranno alla ricerca del successo al Rally 2Valli per tenere aperto il campionato e cercare poi l'assalto al titolo all'ultimo evento, il Liburna Terra a Volterra a novembre.

CIR: Crugnola e Hyundai cercano la rimonta al Rally Due Valli

Il Campionato Italiano Rally Sparco entra nella fase finale della stagione con le ultime due gare in calendario: il 39° Rally Due Valle di Verona su asfalto, in programma l’8-9 ottobre e il 12° Liburna Terra a Volterra (Pi), il 5/6 novembre.

Hyundai Rally Team Italia è pronta alle due sfide decisive per puntare al titolo con l’equipaggio campione italiano in carica composto da Andrea Crugnola - Pietro Ometto e la recente i20 N Rally2 gommata Pirelli.

Al momento Crugnola occupa la terza posizione in campionato, staccato di 22,5 punti dal capoclassifica, ma con 57,5 punti in palio che rendono il finale di stagione aperto a una possibile rimonta del pilota varesotto di Hyundai Rally Team Italia. I due secondi posti conquistati nelle ultime due uscite al Rally di Roma Capitale e al 1000 Miglia a Brescia, assieme ai punti conquistati con le vittorie in entrambe le “Power Stage”, hanno confermato il valore dell’equipaggio e delle vetture Hyundai gommate Pirelli. Prima con la conosciuta i20 R5 e poi la nuova generazione di i20 N Rally2.

“Ci aspetta un finale di stagione molto combattuto” racconta Andrea Crugnola. “Dobbiamo puntare alla vittoria in ogni singola gara per cercare di recuperare il gap che abbiamo in questo momento dai primi. La nuova i20 N Rally2 ha dimostrato subito un grande potenziale ma siamo solo all’inizio del lavoro di perfezionamento di ogni piccolo dettaglio, che poi è quello che fa la differenza in un campionato così combattuto come il CIR. Il Due Valli è un rally che mi piace parecchio, ho vinto nel 2019 e sono arrivato secondo nel 2018".

"Assieme al team Friulmotor e agli ingegneri di Hyundai Motorsport Customer Racing stiamo definendo le migliori scelte di assetto sia in condizioni di gara asciutta sia nel caso di pioggia, che potremmo incontrare a ridosso delle montagne veronesi. Io arrivo da un piccolo problema di salute che mi ha disturbato negli ultimi giorni, ma sto recuperando velocemente per essere al 100% fin dalle prove di ricognizione”.

L’elenco iscritti del 39° Rally Due Valli di Verona è composto complessivamente da 181 equipaggi, di cui 93 iscritti alla gara principale del CIR. Tra questi si contano 16 vetture di classe R5 con tutti i principali protagonisti della serie nazionale. Come da regolamento 2021 anche questo rally partirà nel pomeriggio di venerdì con la prova spettacolo televisiva trasmessa in diretta da Rai Sport e dai canali di Aci Sport che assegna i primi punti del week end. Sabato il maggior numero di prove con tre speciali da ripetere due volte per un totale di 95,4 km contro il cronometro. L’arrivo nella tradizionale artistica cornice di piazza Bra, ai piedi dell’Arena della città scaligera.

condividi
commenti
Suzuki Rally Cup: al 1000 Miglia trionfa Goldoni ed è Campione

Articolo precedente

Suzuki Rally Cup: al 1000 Miglia trionfa Goldoni ed è Campione

Articolo successivo

Il Rally Due Valli attende i protagonisti della Suzuki Rally Cup

Il Rally Due Valli attende i protagonisti della Suzuki Rally Cup
Carica i commenti