Andreucci: "Una vittoria di forza"

Andreucci: "Una vittoria di forza"

E' questo il primo commento a caldo del pilota della Peugeot dopo l'ottavo Tricolore

Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 conquistano il Tricolore rally 2014. Dopo il trionfo del Leone nel Costruttori, il successo odierno nel Rally Due Valli regala l’ottavo titolo piloti della carriera a Paolo Andreucci.

Otto a Otto. Il portacolori Peugeot pareggia il conto. Con otto titoli a testa, Peugeot si conferma il Marchio estero più titolato in Italia e Andreucci ilpilota più vincente di sempre nella storia del rallismo italiano. Ottima prova anche per i giovani Stefano Albertini e Silvia Mazzetti del Peugeot Rally Junior Team che con una prova d’orgoglio dominano con la loro Peugeot 208 R2 la gara veronese.

Peugeot Italia ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a questa fantastica stagione: gli sponsor, i propri piloti, i ragazzi del team Racing Lions, i tecnici di Pirelli e i piloti privati del Leone.

Equipaggio 208 T16 (Paolo Andreucci – Anna Andreussi)
Paolo Andreucci: "Una vittoria di forza. E’ l’unico commento a caldo che mi sento di fare. E poi felicità. Per l’ennesimo campionato vinto. Per essere riusciti con il lavoro a far crescere la nostra 208 T16, portandola dal debutto mondiale dello scorso marzo aquesta vittoria. Le vittorie di tutti questi anni sono sempre state ottenute grazie al lavoro di squadra. Questa è l’ennesima dimostrazione di come si costruiscono i successi. E questo ottavo titolo lo dedichiamo proprio a noi. A me e a Anna, a  Stefano e Silvia, a Peugeot Italia, a Racing Lions, a Pirelli e Total. Ora è il momento della festa".

Peugeot Rally Junior Team – 208 R2 (Stefano Albertini – Silvia Mazzetti)
Stefano Albertini: "Grande vittoria, nostra, del team e di Paolo e Anna. Volevamo fortemente una dimostrazione di forza in una stagione che per il campionato junior non ha avuto l’esito che ci auguravamo. Ma abbiamo lavorato con un team vincente e professionale e questo che ci ha permesso di crescere molto. Ora festeggiamo insieme. Il titolo di Paolo e Anna e lo scudetto di Peugeot. Evviva".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Paolo Andreucci
Articolo di tipo Ultime notizie